Proroga della terza rata, ma non solo: tutte le agevolazioni decise dall'Università di Padova

L'Ateneo, considerata l'emergenza in corso, ha deciso di prorogare il pagamento della terza rata, di anticipare l'erogamente della seconda rata di borsa di studio per il 2019/20 e di esonerare i laureandi dal pagamento della terza rata

L’Università di Padova è impegnata a seguire con grande attenzione l’evoluzione dei fatti relativi alla diffusione del Coronavirus in diretto contatto con le autorità nazionali, regionali e cittadine, al fine di garantire che siano assunte le adeguate misure di prevenzione per la comunità universitaria.

Agevolazioni

Per agevolare la situazione di studenti e studentesse e delle loro famiglie, l’Ateneo:

  • Proroga il pagamento della terza rata. Il pagamento della terza rata della contribuzione studentesca dovuta per l'a.a. 2019-2020 è prorogata dal 15 maggio 2020 al 30 giugno 2020.
  • Anticipa l’erogazione della seconda rata di borsa di studio per l'anno accademico 2019-2020. Gli studenti iscritti al primo anno di corso, che abbiano maturato il merito necessario in termini di CFU (20 CFU), riceveranno la seconda rata della borsa di studio nel mese di aprile. Una seconda verifica ed erogazione avverrà nel mese di luglio e l’ultima erogazione della seconda rata  avverrà nel mese di settembre, previa verifica del merito acquisito al 10 agosto 2020
  • Esonera dal pagamento della terza rata di laureande e laureandi. Tale intervento riguarda: Laureande e laureandi iscritti ai corsi afferenti al vecchio ordinamento ante DM 509/99 che hanno fatto domanda per la sessione di laurea di aprile, ma che non possono completare il lavoro di tesi per le restrizioni imposte dall'emergenza sanitaria. In base a quanto disposto dal Decreto legge n. 10 del 17 marzo 2020 (art. 101), l'ultima sessione delle prove finali per il conseguimento del titolo di studio relative all'anno accademico 2018/2019 è prorogata al 15 giugno 2020; Laureandi e laureande iscritti all’a.a. 2019-20 che hanno presentato regolare domanda per la sessione di laurea di marzo-aprile e che non l’abbiano annullata prima dell’8 marzo (data in cui il DPCM ha attivato su tutto il territorio nazionale il livello di attenzione) non pagano la terza rata se si laureano nella sessione che si conclude a fino il 25 luglio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva in tv "L'Alligatore" di Carlotto, la serie ambientata a Padova

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Albignasego: filmano e deridono il professore in aula, sospesi quindici studenti

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • Cadavere di una donna scoperto vicino alla ferrovia: giallo sul decesso

Torna su
PadovaOggi è in caricamento