rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Trasporti

Alta velocità Brescia-Verona-Padova, De Berti: «Siamo in fase di progettazione»

Si sono svolti oggi 12 novembre due incontri per fare il punto sul progetto. L'assessora regionale ai trasporti ha fatto il punto anche sul tratto che riguarderà la città del Santo

Si sono svolti oggi 12 novembre, presso la sede di Veneto Strade a Mestre, due incontri per fare il punto sul progetto dell’Alta Velocità/Alta Capacità. «I primi due lotti riguardano un tratto, quello fino a Vicenza, in cui il progetto è già realizzato e il cantiere è già aperto: il primo incontro odierno è stato quindi l’occasione per una verifica puntuale del progetto analizzando le varie criticità e le ricadute sul territorio soprattutto in termini di flussi di traffico durante la cantierizzazione - ha affermato l’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti e Vice Presidente del Veneto Elisa De Berti - e si tratta infatti di un intervento che impatta molto sul territorio, in una zona in cui i flussi di traffico sono già molto elevati, in particolare nella zona di Montecchio-Altavilla, in corrispondenza con la Pedemontana ed il nuovo casello, quindi in un contesto caratterizzato da cantieri di rilevante importanza».

Padova

«Per quanto riguarda il terzo lotto (che riguarda Padova, ndr), siamo invece in fase di progettazione- ha proseguito l’Assessore De Berti- l’incontro è stato quindi l’occasione per proseguire la fase di interlocuzione tra i progettisti di Rfi e le amministrazioni comunali per avviare un confronto che consenta di arrivare a definire un progetto finale. Complessivamente quindi i tavoli di oggi hanno consentito di fare il punto con i comuni vicentini interessati dal passaggio dell’Alta Velocità, in una interlocuzione tra amministrazioni locali ed Rfi, in cui la Regione continua a svolgere un significativo ruolo di raccordo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta velocità Brescia-Verona-Padova, De Berti: «Siamo in fase di progettazione»

PadovaOggi è in caricamento