Bike sharing a Padova: la mappa

Costi e modalità di utilizzo del servizio nella nostra città

Di seguito i serivizi di Bike sharing presenti a Padova.

“Movi by Mobike”: il servizio di bike sharing a flusso libero disponibile in città

Anche a Padova è disponibile, il servizio di bike sharing a flusso libero: la possibilità di usare la bicicletta senza l’obbligo di riportarla nelle stazioni prestabilite di sosta.
Il servizio è gestito dalla piattaforma Movi by Mobike e prevede 400 biciclette “Movi Lite” e 400 biciclette “Movi Classic”, disponibili 24 ore su 24.

Le biciclette sono utilizzabili liberamente e sono anche disponibili presso apposite postazioni in:

  • Stazione Ferroviaria
  • piazza Cavour
  • Prato della Valle
  • Porta Portello

Le biciclette sono equipaggiate di Gps, tessera sim e un lucchetto intelligente brevettato che viene sbloccato/bloccato tramite l’app di Movi by Mobike​​.
Per scongiurare furti e danni, il 100% dei componenti di Movi by Mobike​​​ non possono essere utilizzati su altre biciclette, le biciclette sono tracciabili con il Gps, sono dotate di antifurto e alcuni componenti come i freni non si azionano se Movi by Mobike​​ non viene attivata attraverso l’app.
L’utente, attraverso l’app, può segnalare anche eventuali guasti e malfunzionamenti, riportando il numero identificativo della bici e la descrizione del problema (con massimo 140 caratteri).

Come funziona

Per usufruire del servizio è necessario utilizzare l’applicazione gratuita Movi by Mobike, scaricabile dall’App Store o da Google Play.

Scaricata l’app è necessario creare un account, utilizzando il numero di cellulare a cui arriverà il codice di verifica da inserire e, a seguire, l’inserimento di una password.
I pagamenti per ricaricare il portafoglio o comprare un Movi Pass avvengono tramite carta di credito/debito.

Tramite l’app è possibile consultare la mappa localizzando le biciclette più vicine e prenotarle, per un massimo di 15 minuti, cliccando prima sull’icona con la bici e poi su “Prenotare”.
Una volta individuato il mezzo, è sufficiente cliccare il pulsante “Sbloccare” e, scansionando il QR code, vicino al manubrio della bici il lucchetto si apre automaticamente.

Giunti a destinazione è possibile parcheggiare la bicicletta (in un’area di sosta o “in maniera responsabile”), chiudendo la leva sul lucchetto intelligente.
L’app provvede automaticamente a terminare il viaggio.

Costi

Corse singole Movi Lite e Classic: 1 euro per 20 minuti.

Movi Pass:

  • 30 giorni - 9,90 euro
  • 90 giorni - 19,99 euro
  • 180 giorni - 37,50 euro
  • 360 giorni - 54,99 euro

Area a tariffa agevolata
L’utilizzo delle Movi by Mobike è consentito su tutto il territorio comunale della città di Padova.

E’ stata individuata una prima area a tariffa agevolata dove si paga la cifra stabilita, l’area è visibile tramite l’app di Movi by Mobike.
L’utilizzo di Movi by Mobike fuori dall’ area a tariffa agevolata è consentito, ma se le biciclette non vengono riportate all’interno dell’area entro le 24 ore successive alla chiusura del noleggio, Movi by Mobike addebita agli utenti un costo di servizio di 7 euro per recuperare la bicicletta. L’addebito viene prelevato direttamente dal “Portafoglio Movi” dell’utente anche nel caso sia provvisto di un Movi Pass. Se il credito del “Portafoglio Movi” va in negativo non è più possibile utilizzare l’app, se non inserendo una nuova ricarica sufficiente a coprire il debito.

L’innovazione del servizio di bike sharing a flusso libero è quella di poter lasciare la biciclette dove si vuole, ma sempre nel rispetto dello spazio pubblico. Proprio per questo, in alcune zone sensibili della città, saranno predisposti dei totem per “guidare” l’utente al parcheggio responsabile soprattutto vicino ai luoghi più sensibili della città. Le prime postazioni per la sosta attive sono in Stazione Ferroviaria, piazza Cavour, Prato della Valle e Porta Portello, tutte corredate da totem informativi.

Parcheggiando la propria Movi nelle aree sopra indicate, al termine della corsa sarà possibile avere uno sconto di 30 centesimi per la corsa successiva.

Zone dove non è consentito parcheggiare
Sono state individuate delle “no parking zone”, aree dove non è consentito parcheggiare le Movi.
Le aree sono visibili all’interno della mappa dell’app Movi by Mobike (scaricabile dall’dall’App Store o da Google Play) ed evidenziate con delle P in rosso.
La prima volta che si termina la corsa al loro interno si riceve un sms di allerta.
Nel caso si parcheggi nuovamente all’interno di una “no parking zone” viene applicata una sanzione di 5 euro.

Gli utenti sono invitati a controllare sempre la posizione della Movi utilizzata nella mappa dell’app, per visualizzare l’area operativa e le “no parking zone”.

Per informazioni

Movi by Mobike
email support.it@ridemovi.com (nel testo dell’email è necessario indicare la città di riferimento)
sito www.ridemovi.com/it

https://www.padovanet.it/informazione/movi-mobike-il-servizio-di-bike-sharing-flusso-libero-disponibile-citt%C3%A0

“Goodbike Padova”: il servizio di Bike sharing disponibile in città

Distribuzione automatica di biciclette pubbliche

Cos’è

“Goodbike Padova” è il servizio di Bike sharing della città di Padova che permette la distribuzione automatica di biciclette pubbliche, composto da una rete di stazioni di ricovero dalle quali prelevare e riconsegnare i mezzi. Se, per esempio, il tratto da percorrere è stazione-centro città, è possibile prelevare la bicicletta dallo stallo della stazione e depositarla, una volta arrivati a destinazione, nello stallo in centro.

Nella fase iniziale il servizio è composto da 25 postazioni, di cui 6 munite di pensilina con copertura fotovoltaica, dotate di 10 biciclette e dimensionata per accoglierne 15 (cicloposteggi), così da garantire il deposito dei mezzi in arrivo da altre stazioni.

Le biciclette disponibili sono 250, di cui 50 a pedalata assistita.

Il servizio di Bike sharing viene realizzato con il contributo del Ministero dell’Ambiente, di soggetti privati della Camera di Commercio e della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e del Programma Operativo Transazionale Alpine Space.

Come funziona

Per usufruire del servizio è necessario registrarsi ed acquistare un abbonamento a “Goodbike Padova”, attivando così l’apposita tessere elettronica che consente di prelevare le biciclette dalle stazioni di ricovero.

La procedura di registrazione e le indicazioni per l’acquisto degli abbonamenti sono disponibili sul sito www.goodbikepadova.it.

Costi

Per utilizzare il servizio è necessario acquistare una delle quattro formule di abbonamento previste.

L’uso delle biciclette è gratuito per la prima mezz’ora, successivamente le tariffe variano in base al tempo di utilizzo.

Dettaglio tariffe

Contatti

Numero verde 800 204303
sito www.goodbikepadova.it

Info web

https://www.padovanet.it/informazione/goodbike-padova-il-servizio-di-bike-sharing-disponibile-citt%C3%A0

Mappa

Mappa delle stazioni di deposito bici

Ulteriori info web

https://www.padovanet.it/ambiente-e-territorio/padova-ciclabile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento