Viabilità

Crolla il traffico in autostrada: nel weekend il calo tocca punte del - 93%

A4 Holding emana un report sui volumi degli spostamenti lungo la A4 Brescia-Padova e la A31 Valdastico. Netta la diminuzione dei veicoli leggeri, tiene la movimentazione delle merci

Tra gli effetti dell'allerta contagio e delle conseguenti norme statali per il contenimento dell'epidemia Covid-19 vi è anche la drastica riduzione del traffico veicolare. Un trend che interessa anche la rete autostradale come evidenza A4 Holding, la società del Gruppo Abertis che gestisce la rete di A4 Brescia-Padova e A31 Valdastico.

I numeri

Secondo i dati raccolti tra l'1 e il 24 marzo sulle tratte di competenza il calo del traffico è stato del 56%, passando dalla media mensile di 63mila veicoli nel marzo 2019 agli attuali 28mila. Un dato negativo collegato a quello già registrato nell'ultima settimana di febbraio che aveva segnalato una diminuzione media del 25%. La flessione si è poi acuita con l'inasprirsi dei decreti ministeriali, arrivando a un -73% tra lunedì 23 e martedì 24 marzo. Il picco più drastico ha però coinciso con il fine settimana del 21 e 22 marzo quando il traffico veicolare ha subito un calo con punte del -93%. La categoria principalmente colpita è quella delle automobili che ha totalizzato una diminuzione del 66% degli spostamenti, mentre per i mezzi pesanti il dato si attesta sul -11%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla il traffico in autostrada: nel weekend il calo tocca punte del - 93%

PadovaOggi è in caricamento