menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Afa e caldo record potrebbero avere le ore contate: da venerdì le temperature in calo

Stando ai bollettini dal fine settimana la situazione potrebbe migliorare, se i modelli verranno confermati domenica le temperature torneranno sulle medie del periodo

Potrebbe avere le ore contate il caldo torrido e afoso che ormai da due settimane avvolge la città di Padova come il resto della pianura padana. Se le previsioni verranno confermate da venerdì le temperature dovrebbero lentamente calare, per assestarsi domenica su medie più consone al periodo.

Le previsioni

Secondo i bollettini dell’Arpav nella giornata di venerdì il tempo sarà variabile a instabile con cielo inizialmente poco o parzialmente nuvoloso e poi più nuvoloso nel corso della giornata. Probabili rovesci o temporali specie nella seconda parte della giornata. Temperature minime in lieve calo con valori raggiunti in serata e massime senza variazioni di rilievo o in locale diminuzione. Per venerdì le prime proiezioni danno tempo variabile a tratti instabile al mattino, con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale; nel corso della giornata attenuazione della nuvolosità con schiarite anche ampie e precipitazioni in probabile progressivo esaurimento. Temperature in calo, più sensibile sui rilievi.

Malori

Intanto continuano i malori dovuti alle temperature record di questi giorni. In molti casi si tratta di semplici colpi di calore o svenimenti che richiedono un veloce ricovero in ospedale. I consigli degli esperti sono sempre gli stessi: non uscire nelle ore calde, bere molta acqua, mangiare frutta e verdura, restare se possibili in ambienti freschi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento