Meteo

Dopo il maltempo atteso lo stato di criticità idrogeologica: allerta fino a mercoledì

Il Centro Funzionale Decentrato della protezione civile del Veneto ha emesso un avviso di criticità idrogeologica e idraulica fino alle 14 di mercoledì

Previsioni meteo mercoledì 2 marzo

Dopo l’ondata di maltempo conclusasi martedì, nel Veneto i livelli idrometrici dei corsi d’acqua principali sono in graduale diminuzione nelle sezioni di monte, mentre si attestano su livelli ancora sostenuti in quelle di valle.

CRITICITA'. Per questo motivo il centro Funzionale Decentrato della protezione civile della Regione ha emesso un avviso di criticità idrogeologica e idraulica valevole dalle ore 14 di oggi, alle 14 di domani, 2 marzo 2016. Lo stato di attenzione per criticità sulla rete idraulica principale è dichiarato nel bacino Alto Brenta Bacchiglione Alpone e lo stato di preallarme nel bacino Basso Brenta Bacchiglione. Lo stato di attenzione per criticità idrogeologica è dichiarato nei bacini Piave Pedemontano; Alto Brenta Bacchiglione Alpone; Adige Garda Monti Lessini; Basso Brenta Bacchiglione. Le previsioni meteo dell’Arpav prevedono un graduale peggioramento delle condizioni del tempo, con possibili fenomeni sparsi a partire dalla serata.

PREVISIONI METEO. Le previsioni meteo dell'Arpav per i prossimi giorni:

mercoledì 2. Fino al pomeriggio alternanza di nuvolosità variabile e rasserenamenti, verso sera nubi in aumento fino a cielo molto nuvoloso o coperto; di notte e al primo mattino nebbie sparse a sud dell'asse Verona-Venezia e locali sul resto della pianura.

giovedì 3. Fino al mattino cielo molto nuvoloso o coperto. Dal pomeriggio nuvolosità in diminuzione a partire dai monti, fino a cielo sereno o poco nuvoloso quasi ovunque di sera.

venerdì 4. Nella prima parte di giornata alternanza di nuvolosità variabile e rasserenamenti, senza precipitazioni e con qualche nebbia fino al primo mattino. Tra il pomeriggio e la sera nuvolosità in aumento e successivamente qualche precipitazione, con quota neve mediamente a 600/800 metri. Temperature in prevalenza in calo rispetto a giovedì, sulla pianura in aumento.

sabato 5. Frequente nuvolosità con precipitazioni specie dal pomeriggio, nevose generalmente sopra i 900/1100 metri. Temperature in aumento di notte rispetto a venerdì, di giorno senza variazioni di rilievo sulla pianura e in calo sui monti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il maltempo atteso lo stato di criticità idrogeologica: allerta fino a mercoledì

PadovaOggi è in caricamento