menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, "instabilità residua con temporali anche intensi": permane lo stato di attenzione in Veneto

Possibili nel pomeriggio di giovedì 11 giugno fenomeni localmente intensi, con forti rovesci e grandinate sulla pianura e sulle zone pedemontane: tuttavia la diffusione dei fenomeni e il rischio di temporali intensi risulta minore rispetto ai giorni precedenti

Riceviamo dalla Regione Veneto e pubblichiamo:

"In Veneto permane ancora residua fase di instabilità, con qualche rovescio e temporale. Sono possibili nel pomeriggio di giovedì 11 giugno fenomeni localmente intensi, con forti rovesci e grandinate sulla pianura e sulle zone pedemontane: tuttavia la diffusione dei fenomeni e il rischio di temporali intensi risulta minore rispetto ai giorni precedenti. Dal tardo pomeriggio e in serata tendenza ad attenuazione e cessazione dei fenomeni. In considerazione dell’evolversi della situazione meteorologica il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha diramato un avviso di criticità per la rete idraulica secondaria (fognature e corsi d’acqua minori) per tutti i bacini idrografici del Veneto, ad eccezione di quello dell’Alto Piave (Belluno). Nei bacini del Piave Pedemontano, dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, dell’Adige-Garda e Monti Lessini e del Basso Brenta e Bacchiglione, in caso di temporali, sono possibili anche fenomeni franosi e di dissesto idrogeologico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento