menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultimo weekend di ottobre: tempo stabile e sereno, aumenta l'escursione termica diurna

Le previsioni dell'Arpav per i prossimi giorni

Nei prossimi giorni, e per tutto il weekend, la regione godrà di un tempo stabile e per lo più sereno. Lo afferma l'ultimo bollettino emesso dall'Arpav, che annuncia anche un aumento dell'escursione termica tra giorno e notte. 

Le previsioni dell'Arpav per i prossimi giorni:

GIOVEDÌ 27. Previsioni per il pomeriggio-sera. Cielo poco nuvoloso, con spazi di sereno sempre più significativi specie sulle zone centro-settentrionali; alla sera, possibilità di locali e parziali riduzioni della visibilità sull'entroterra pianeggiante; venti sulle zone costiere moderati dai quadranti orientali, in quota da moderati a tesi dai quadranti settentrionali, prevalentemente deboli di direzione variabile altrove ma con probabili locali episodi di Foehn nelle valli specie delle Dolomiti; clima serale più fresco rispetto ai giorni scorsi, specie in pianura.

VENERDÌ 28. Da poco nuvoloso a sereno, salvo locali addensamenti di nubi basse fino al mattino, più probabili su pianura e Prealpi; possibili foschie o locali nebbie durante le ore più fredde in pianura, specie sulle zone centro-meridionali. Precipitazioni assenti. Le temperature minime diminuiranno soprattutto in pianura; le massime sulle zone pianeggianti saranno stazionarie o in lieve calo, su quelle montane aumenteranno, soprattutto in quota.

SABATO 29. Sereno o al più occasionalmente poco nuvoloso, anche se saranno probabili delle nebbie durante le ore più fredde in pianura e in qualche valle. Precipitazioni assenti. Per quanto riguarda le temperature, le minime subiranno un calo sulle zone pianeggianti, contenute variazioni di carattere locale nelle valli e un discreto aumento in quota, le massime, invece, subiranno un leggero aumento soprattutto in pianura e nelle valli.

DOMENICA 30. Cielo sereno, o al più poco nuvoloso dal pomeriggio-sera per qualche nube alta, specie in montagna; saranno probabili delle nebbie durante le ore più fredde in pianura e nelle valli; le temperature subiranno contenute variazioni di carattere locale.

LUNEDÌ 31. Cielo da sereno a poco nuvoloso, con possibile tendenza ad un modesto aumento della nuvolosità nel corso della giornata; saranno probabili delle nebbie durante le ore più fredde, specie a inizio giornata, in pianura e nelle valli; le temperature minime subiranno un calo al più localmente moderato, le massime una contenuta diminuzione, più che altro in montagna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento