Meteo

Allerta meteo in Veneto: rischio temporali diffusi, monitorati Brenta e Bacchiglione

Diramato lo stato di attenzione delle 18 di mercoledì sino alle 8 di venerdì 8 settembre.

Condizioni di instabilità sul Veneto, a partire da mercoledì sera. A seguito delle previsioni meteo dell’Arpav, il Centro Funzionale decentrato della protezione civile ha diramato lo stato di attenzione valido dalla 18.00 di mercoledì sino alle ore 8.00 di venerdì 8 settembre.

FIUMI SOTTO OSSERVAZIONE.

L’allerta per possibili criticità idrogeologiche interessa il bacino del Piave pedemontano, quelli del basso Brenta-Bacchiglione, del Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e basso Adige, del Sile, basso Piave, bacino scolante della Laguna e quello del Livenza, Lemene e Tagliamento. A seguito delle condizioni di instabilità, sono previste precipitazioni sparse e irregolari anche a carattere di rovescio o temporale. Non si escludono locali fenomeni intensi con forti rovesci, che in alcuni casi potranno essere persistenti/frequenti e dare luogo a quantitativi di pioggia anche consistenti, sulle zone orientali di Prealpi, fascia pedemontana, pianura e sulla costa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo in Veneto: rischio temporali diffusi, monitorati Brenta e Bacchiglione

PadovaOggi è in caricamento