Da perdere la testa: si alza il sipario su "Auto e Moto d'Epoca", il resoconto del primo giorno

Ha aperto i battenti giovedì 24 ottobre l'attesissimo salone internazionale per appassionati e collezionisti: un'emozione continua, con auto per tutti i gusti

La Ferrari Monza, star di "Auto e Moto d'Epoca"

Il cuore batte forte. La sudorazione aumenta. Le pupille si dilatano. E il cervello parte per la tangente. Perché davanti a una simile meraviglia non si può che perdere la testa: ufficialmente iniziata l'edizione 2019 di "Auto e Moto d'Epoca", ed è subito un enorme successo.

"Auto e Moto d'Epoca"

Anzi, un trionfo. Di motori: ce n'è per tutti i gusti, dalle "old car" dal fascino intramontabile ai bolidi dei giorni nostri come la Pagani Huayra, autentico gioiello che attira l'attenzione di tutti i visitatori. Al pari di una "mostra nella mostra", vero gioiello che rende ancor più preziosa una quattro giorni imperdibile per gli amanti dei motori: stiamo parlando di "Le Rosse in abito da corsa", esposizione delle barchette Ferrari che hanno creato il mito. Otto modelli di importanti collezionisti internazionali: dalla 166 MM di Gianni Agnelli esposta dal MoMA fino all’ultima incredibile Ferrari Monza SP. Visibili al Padiglione 3 - Arena ACI - anche la 340 MM Vignale, 375 Barchetta Pininfarina, 250 MM Pininfarina, uno dei quattro esemplari mai costruiti di 857 S, la Ferrari 750 Monza, la 500 Mondial fino alla youngtimer 550 Barchetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Collezioni e modelli unici

Ma Auto e Moto d’Epoca è anche e soprattutto un luogo dove vivere la passione dell’auto grazie a una raccolta incredibile di collezioni e modelli che raramente si ha l’opportunità di vedere tutti insieme. Come la Itala 35/45 HP del MAUTO di Torino che vinse nel 1907 l’incredibile raid da Pechino a Parigi attraversando, in soli 60 giorni, un percorso di oltre 16.000 chilometri tra deserti e mulattiere. O l’esposizione della Fondazione Macaluso, che porta a Padova 2019 due capolavori assoluti del design automobilistico: Bizzarrini 5300 GT del 1968 e Ferrari 275 GTB/4 del 1967. Per ricordare i 100 anni di Zagato, invece, arrivano i modelli del Club Lancia e, in prestito dalla collezione del Museo Nicolis di Verona, una splendida Lancia Flaminia “Super Sport Zagato” del 1965. Non mancano infine le collezioni di Club e Registri Storici che portano a Padova le auto più significative appartenenti alle collezioni dei propri soci. Le case automobilistiche tra passato e futuro Il filo rosso che unisce le auto del passato a quelle del presente e del futuro è uno dei tratti distintivi di Auto e Moto d’Epoca. Tra le case presenti quest’anno vale la pena segnalare il marchio francese  Alpine che torna sulle scene con la leggendaria A110, regina di Montecarlo, e porta al debutto in anteprima nazionale la nuova A110 S da quasi 300 CV. Presente a Padova anche la Dallara, con la storica F382 e l’avveniristica Dallara Stradale. E ancora: i 100 di Bentley; Ford con i 60 anni del brand Transit e, in anteprima nazionale, l’ultima versione Custom Plug-In Hybrid; McLaren; Atelier Pagani; Seat e Porsche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

5.000 auto

5.000 auto in vendita nel più grande mercato europeo Auto e Moto d’Epoca può vantare il primato della fiera con il maggior numero di modelli in vendita: ben 5.000 tra cui trovare davvero di tutto, dalle Rolls Royce e Bentley degli anni ‘20 alle grandi sportive degli anni ‘50 e ’60, come Mercedes 300 SL e Ferrari Daytona, alle piccole ma ricercate utilitarie che hanno fatto la storia della mobilità. È il salone dove ognuno può trovare la “sua” auto d’epoca, quella che lo fa emozionare, con una scelta che spazia tra diversi marchi, modelli, epoche e fasce di prezzo. Da quest’anno, inoltre, il settore dei commercianti cresce di ben 2.000 metri quadrati all’interno del Padiglione 15. Vastissima, come ogni anno, l’offerta dei ricambi specializzati con un netto incremento degli espositori europei. Confermata anche la presenza di grandi specialisti dei ricambi Ferrari, dagli anni 50 ai giorni nostri, e Lancia. Per il resto potremmo star qui a parlarvi per ore e ore di ogni singolo modello e di ogni evento collaterale che a intervalli regolari caratterizzano il più importante mercato di compravendita di auto e moto d'epoca in Europa. Ma vi rovineremmo la sorpresa di visitare con gli occhi sognanti questo salone internazionale in grado di emozionare appassionati e collezionisti. Perché una cosa è certa: avete tempo fino a domenica 27 ottobre per recarvi in Fiera a Padova e dedicare una giornata a questi autentici capolavori di meccanica ed estetica. Noi intanto ve ne diamo un assaggio. Ma fidatevi: è solo una "minimissima" parte di quello che potrete ammirare...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • I cani da adottare a Padova: tutti i cuccioli da accogliere in casa

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento