rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Partner

Furgoni: i mezzi più utilizzati dalle piccole imprese

Scegliere la formula del noleggio abbatte i costi

In Veneto l’industrializzazione non è un fatto recente. Già agli inizi dell’800 nascevano, infatti, le prime fabbriche laniere, sull’onda dello sviluppo dell’industria nei Paesi del nord Europa, come Germania, Paesi Bassi e Francia.

In seguito all’Unità d’Italia inizia però a formarsi la vera e propria piccola impresa, caratteristica poi del territorio, in settori quali il tessile, l’agricoltura, la meccanica. Ma è tra la fine del secolo e l’inizio del Novecento che, specialmente nella zona di Padova, ci sarà l’esplosione di tante piccole industrie.

Oggi Padova è al centro di una fitta rete di aziende e insieme a Treviso e Venezia costituisce una sorta di triangolo industriale veneto, nel quale nel corso del tempo ha assunto una posizione di preminenza.

Veicoli commerciali per il trasporto di materiali 

La posizione della città, specialmente nel dopoguerra, ha favorito numerosi cambiamenti soprattutto nella viabilità: si diffuse, infatti, a discapito del treno, il trasporto su gomma

Uno dei mezzi più utilizzati nel mondo delle piccole e medie imprese è il furgone. I cosiddetti veicoli commerciali possono trasportare oggetti di ogni tipo: dalle merci più comuni ai materiali per l’edilizia, per l’agricoltura, per la logistica, lo stoccaggio e altri ancora.

Per lavorare in questi campi è ormai indispensabile avere un mezzo più che adeguato, che sia in grado di poter trasportare l’attrezzatura necessaria in modo semplice e pratico, ma che sappia anche garantire alte prestazioni.

A seconda delle esigenze una soluzione potrebbe essere quella del mini van, un furgone certamente di dimensioni contenute, ma comunque abbastanza capiente da trasportare fino a nove persone.

I volumi possono aumentare se si sceglie poi di utilizzare un furgone medio, che di solito ha una portata che può arrivare fino a 1400 kg.

Se si opera, invece, in settori specifici come l’edilizia, ma anche nell’agricoltura, vi è l’uso frequente di furgoni cassonati, adibiti a un traporto di materiali come ghiaia, terra, blocchi di cemento, eccetera.

In alcuni casi è preferibile l’uso del furgone centinato, il quale ha una grande capacità di carico: questo veicolo favorisce anche la fase di scarico grazie alla pedana idraulica.

I vantaggi del noleggio 

Uno dei problemi maggiori che le aziende e i privati devono affrontare è il costo dei veicoli. E a fronte di una spesa ingente si sommano anche tutte quelle accessorie, come il bollo, l’assicurazione e soprattutto la manutenzione, fondamentale quando se ne fa uso prolungato nel tempo.

La naturale conseguenza è che a fronte di un calo sempre più evidente di nuove immatricolazioni, a prendere sempre più piede è la formula del noleggio dei veicoli commerciali. Le imprese si affidano così a professionisti del settore scegliendo quella che è la soluzione migliore a seconda delle proprie esigenze e in base alla durata.

Il noleggio mette inoltre al riparo dai costi fissi e ha evidenti vantaggi fiscali: per esempio l’Iva è detraibile. Allo stesso tempo garantisce a chi usufruisce del servizio di avere un mezzo a disposizione sempre efficiente e sostituibile.

Furgoni per le aziende, ma anche per gite di gruppo 

Rimane da sciogliere l’ultimo dubbio: a chi rivolgersi per prendere a noleggio un furgone? L’azienda leader in tutta Italia è Giffi Noleggi, che a Padova ha sede in via Mezzavia 140, Due Carrare, ma serve l’intera provincia, comprese le frazioni di PalazzettoPozzoveggianiCaldon-LavezzoloLocchiMasieroGrazianiVarotto Miari.

L’offerta non include solo furgoni a uso prettamente lavorativo, come il mini van, il furgone medio o maxi, i cassonati e i refrigerati, ma si allarga anche ai privati che cercano un mezzo comodo per spostarsi in un gruppo per una gita. Ne è un esempio il furgone a 9 posti: una scelta ottimale se si vogliono ottimizzare le spese, senza rinunciare alla comodità.

Tutto il reparto furgoni di Giffi Noleggi è dotato di aria condizionata, chiusura centralizzata con telecomando, impianto bluetooth e dei più moderni dispositivi di sicurezza. Inoltre, al noleggio vero e proprio possono essere abbinate strumentazioni utili, come per esempio il carello manuale per caricare e scaricare i materiali.

La durata è molto flessibile, proprio per adattarsi meglio alle esigenze del cliente, grazie alle formule del noleggio a breve e a lungo termine, con la possibilità, inoltre, di cambiare il proprio piano in ogni momento. Si può prenotare anche online compilando l’apposito form sul sito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgoni: i mezzi più utilizzati dalle piccole imprese

PadovaOggi è in caricamento