rotate-mobile
ELEZIONI 2022

Elezioni, fratture leghiste rientrate: Peghin sarà il candidato anti Giordani

Entro il weekend sarà presentato ufficialmente. Dopo la rottura di Bano, Marcato e Boron, il messaggio ai vertici del Carroccio è arrivato, ma non si cambia il nome del candidato

Sarà Francesco Peghin il candidato del centrodestra alle prossime elezioni comunali. Le forti fratture interne create prima da Marcello Bano e poi a ruota da Roberto Marcato e Fabrizio Boron contro le mosse di Massimo Bitonci ed Alberto Stefani, non sono servite a far cambiare idea né al centrodestra né allo stesso imprenditore, pronto ad affrontare petto a petto Sergio Giordani in primavera. Ora quindi si correrà tutti dalla stessa parte e i conti, semmai, si faranno post elezioni. Resterà da vedere l'apporto concreto che Marcato e i suoi daranno in campagna elettorale, mentre l'unico a rimanere incollato alle proprie posizioni sarà Fabrizio Boron. Molto probabilmente il consigliere regionale correrà da solo con la lista “Vale Padova”, candidandosi come outsider del centrodestra. A questo punto però Boron sarebbe di fatto fuori dalla Lega. Peghin invece sarà ufficializzato con molta probabilità già nel weekend o al massimo entro dieci giorni, una volta conclusa la partita a livello nazionale sul Presidente della Repubblica e quella a Verona, dove il centrodestra sta decidendo come (e se) sostenere Federico Sboarina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, fratture leghiste rientrate: Peghin sarà il candidato anti Giordani

PadovaOggi è in caricamento