rotate-mobile
Politica

Donatella Noventa candidata con 10 Volte Meglio: "Siamo un partito, mettiamo in campo le competenze"

Si definiscono liberali in campo economico e solidali per il resto. I sondaggi li danno vicini all'uno per cento: "Siamo destinati a crescere"

Si definiscono liberali per quanto riguarda l’economia, solidali per il resto. Non sono una copia del Movimento 5 Stelle “perché noi alla competenza crediamo eccome”. Sono 10 Volte Meglio, uno dei nuovi movimenti politici che si affacciano alle prossime elezioni. “Noi siamo un partito, non un Movimento”, ha spiegato Lucio Gomiero quando ha presentato al caffè Pedrocchi la lista, insieme ai candidati padovani. Per saperne di più abbiamo fatto qualche domanda a Donatella Noventa, alla sua prima esperienza di campagna elettorale.

Vicini all’uno per cento

“Da che non ci conosceva nessuno ora secondo i sondaggi siamo quasi all’uno per cento. Visto considerato che tempo ce n’è ancora, non possiamo che crescere. Abbiamo 150 candidati in diverse provincie italiane. Se pensiamo che fino all’8 agosto neppure esistevamo…”.

 

La sanità come risorsa e non come costo

La candidata Donatella Noventa ha impiegato la sua vita professionale nel campo della salute. “Nel mio caso è la sanità il punto su cui voglio porre di più l’attenzione. La mia carriera lavorativa l’ho spesa negli ospedali, conosco bene la materia, non solo perché sono un medico. E’ chiaro che è su questo che mi voglio concentrare di più. La salute, la sanità, viene sempre vista come un costo, mentre non è così. E prevenire è già curare”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donatella Noventa candidata con 10 Volte Meglio: "Siamo un partito, mettiamo in campo le competenze"

PadovaOggi è in caricamento