I 5 Stelle sulla manifestazione del Movimento 3V: «In Prato abbiamo ascoltato deliri osceni»

«Temiamo che dietro a certi manipolatori della realtà ci siano registi della disobbedienza sociale e politica per trarne forse profitti politicamente personali» hanno dichiarato S. Borile e G. Cusumano

Dichiarazione congiunte di Simone Borile, candidato consigliere alla Regione del Veneto e di Giacomo Cusumano, consigliere comunale di Padova in riferimento alla manifestazione del Movimento 3 V di domenica 6 settembre: «Ieri a Padova, in occasione della manifestazione promossa dai negazionisti del Covid-19, è stata manifestata anche intolleranza verso chi ha opinioni differenti e contro il diritto di cronaca con spintoni e gomitate contro alcuni giornalisti. Hanno prevalso deliri e dichiarazioni oscene su teorie complottiste, basate su nessuna evidenza scientifica ma che rivelano piuttosto un quadro personologico preoccupante. Chi crede alle teorie complottistiche, di norma accusando le istituzioni di colpevolezza nell'occultare presunte verità, è probabile che creda a più di una di esse. Temiamo che dietro a certi manipolatori della realtà ci siano registi della disobbedienza sociale e politica per trarne forse profitti politicamente personali. Non a caso la manifestazione, senza rispetto per le minime regole anti diffusione del Covid, è stata indetta a ridosso delle elezioni regionali. La nostra vicinanza va ai giornalisti aggrediti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento