Massimo Bitonci: "Lega mette d'accordo elettori centro destra. Voteranno noi"

L'ex primo cittadino: "Che ci sia un po' di maretta con Forza Italia è affar noto. Nessuno dimentica i loro due consiglieri che hanno fatto cadere la mia giunta"

"Molti elettori di Forza Italia, memori di quanto accaduto qui a Padova, con due loro consiglieri che hanno fatto cadere la mia giunta, voteranno Lega. Non c'è dubbio su questo". E' di buon umore e sorridente l'ex primo cittadino Massimo Bitonci. Lo incontriamo in piazza delle erbe, attorniato da sostenitori e militanti. E' fiducioso sull'esito del voto del 4 marzo,  ma certe ferite, come le chiama lui, "non si rimarginano facilmente". 

Il programma che unisce

"Sui programmi - chiarisce Bitonci - direi che siamo allineati. Sulla Flat Tax ad esempio, che era una proposta nostra, Forza Italia l'ha fatta sua. "Sull'immigrazione c'è addirittura la rincorsa di Berlusconi a dirla più grossa di Salvini. Sono i temi della gente, che chiede questo, insieme alla sicurezza, alla giustizia e ai diritti. Che ci sia un po' di maretta su altre questioni però è inutile negarlo. Nessuno a Padova dimentica che l'amministrazione Bitonci è stata sfiduciata da due consiglieri di Forza Italia che sono andati di notte insieme a quelli del Pd per farci cadere, firmando un documento dal notaio. Sono ferite che non è facile ricucire. C'è un buon rapporto con chi è rimasto con noi, ma su chi ha tradito e poi si è ricandidato con Forza Italia, in collegi lontani, come per nascondersi, qualcuno qualche domanda se la fa. Sono gli elettori di Forza Italia che si fanno queste domande e quindi molti voteranno noi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il titolo e i traditori

Quindi, domandiamo a Bitonci un po' giocando, se facessimo un titolo del tipo "il centro sinistra è diviso ma il centro destra anche", lei si troverebbe d'accordo con questa sintesi? "Diviso direi di no, ma si potrebbe farlo così: il centro destra è unito ma non dimenticheremo i traditori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amazon assume: si cercano magazzinieri per il nuovo centro logistico

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Grave incidente sul lavoro al centro raccolta rifiuti di via Montà: morto un operaio

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento