A cena con il sindaco di Saonara

Spesi soldi pubblici per stampare questi manifesti di propaganda personale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

A Saonara l'amministrazione ha speso soldi dei cittadini per promuovere una cena pubblicizzata in tutto il territorio con la propria faccia. Pur a sfondo benefico, a noi risulta non essere altro che propaganda politica. L'ente comunale non è un ente benefico. Il M5S Saonara ha raccolto molte testimonianze di cittadini sconcertati da tanta faziosità.

Il gruppo M5S Saonara dà voce ai cittadini.
A Saonara è stato organizzato l'evento " a cena col sindaco" in data 17/7/14
Approffondiamo questo tema: l'amministrazione ha speso i soldi dei cittadini per far stampare i volantini che
servono a promuovere un evento benefico che costerá ai cittadini 1.238 euro di stampa e divulgazione
dei volantini stessi (det. n. 205 del 23/06/2014) , e per partecipare alla cena si pagheranno 15 € a persona
adulta e 10 € a bambino, il tutto per avere l'onore di cenare con il Sindaco.
Alla Proloco
sono stati concessi € 7.000,00 di contributo (delibera di G.C. 72 del 16/06/2014) per
organizzare tra le altre cose anche questo evento e in molti notano il filo che lega il connubio tra presidente
della Proloco
e l'assessore alla pubblica istruzionecultura,
marito e moglie.
Tutto questo dopo ben 6 giorni di sagra parrocchiale in cui si sono mobilitati moltissimi volontari per far
fronte ad un evento di per sè benefico per la parrocchia stessa.
"il ricavato verrà devoluto alla scuola materna di Villatora " cita l'invito, ma cosa resterà dopo aver
coperto i costi di tale evento?
Quanta gente dovrà partecipare perchè rimanga qualcosa da devolvere?
Fate Voi i conti?
Quindi la beneficenza chi la fa a chi ?
Non è ben chiaro.
E' sicuramente chiaro che il Sindaco e la maggioranza tutta vuole approffittare dell'occasione per fare
campagna elettorale tappezzando tutto il comune di Saonara con la sua immagine a spese dei cittadini.
Caro Sindaco e maggioranza, forse Vi faceva più onore rinunciare ad un mese di compenso (visto che per
quasi tutti il compenso è una seconda entrata…) chiedendo lo stesso ai consiglieri di minoranza, e
devolvendo il tutto alla parrocchia.
La beneficenza VERA si fa e non si pubblicizza.
Inoltre ci teniamo a sottolineare che anche in questa occasione le forze politiche all'opposizione sono state
informate a cose già fatte, senza essere direttamente coinvolte.
Questi sono solo dei piccoli e banali suggerimenti, ma che a nostro avviso avrebbero comportato meno
spese alla comunità e più beneficio alla parrocchia.
Gruppo consigliare Movimento 5 Stelle Saonara

Torna su
PadovaOggi è in caricamento