rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica Abano Terme

Abano, il sindaco Barbierato: «Sfiorata la tragedia, un evento così non si verificava da mille anni»

«Cento mm di pioggia in mezz’ora è qualcosa che si verifica ogni mille anni, e speriamo sia davvero così. La Regione deve pensare a un intervento di salvaguardia complessivo, il nostro è un territorio fragile»

Abano il giorno dopo. Il Sindaco Federico Barbierato fa la conta dei danni, a fronte di una eccezionale ondata di maltempo e una tragedia sfiorata. L’immagine dell’auto coperta dall’acqua nel sottopasso tra Abano e Turri spiega più di mille parole il rischio che è stato corso, scongiurato dall’intervento dei sommozzatori.

JFFB4180-2

E’ innegabile che quanto accaduto vada sottoscritto alla voce “evento eccezionale”, visto che, lo sottolinea proprio il primo cittadino, un fenomeno di queste dimensioni non si era mai visto. E’ pur vero, però, che di eventi eccezionali se ne verificano sempre più frequentemente, e che siano le conseguenze dell’aggressione al territorio e del cambiamento climatico ormai non lo nega, quasi, più nessuno. «Cento mm di pioggia in mezz’ora è qualcosa che si verifica ogni mille anni, e speriamo sia davvero così. Lo dicono gli esperti. Non dimentichiamo anche, che il nostro, è un territorio fragile». Vigili del fuoco e Protezione Civile si sono attivati immediatamente e sono ancora al lavoro: «I seminterrati e i parcheggi sotterranei, sono tutti allagati. Nel nuovo regolamento del comune non si possono più fare, ma naturalmente ce ne sono parecchi e sono andati sott'acqua».

Dall’amministrazione di Montegrotto c’è un po’ di malcontento rispetto a scelte diverse che hanno fatto i due comuni. Barbierato non polemizza ma al contrario fa una considerazione generale: «Ci vogliono interventi strutturali forti, di carattere complessivo. Non sono i singoli comuni che possono risolvere una situazione come quella che si è creata con questo fortunale. La Regione ci deve pensare, l’acqua non ha confini. I bacini di laminazione ad esempio, ne abbiamo in progetto uno, ma ci sono una serie di interventi più generali che vanno fatti e allo stesso tempo, visto che tutto il Veneto è un territorio che ha le sue fragilità, bisogna affrontare il problema con una visione d’insieme». Noi siamo già un comune a consumo di suolo zero, ma quello che è stato edificato in precedenza non si può far nulla». Barbierato sa che se piovesse ancora sarebbe un gran problema: «E’ arrivata triplo dell’acqua che possiamo ricevere, tre volte quello che la nostra rete può sostenere».

WhatsApp Image 2021-10-07 at 16.24.49-2

A seguito degli eventi atmosferici del giorno 6 ottobre 2021, è stato attivato, in collaborazione con AcegasApsAmga S.p.A. e Terme Recuperi, un servizio straordinario di ritiro dei rifiuti ingombranti (a causa di garage e cantine allagati). 
Il servizio sarà attivo a partire dal pomeriggio di giovedì 7 ottobre 2021. I cittadini interessati sono pregati di segnalare le loro richieste al seguente ufficio: Ufficio Ambiente, Sig. Nicola Zanardo, Tel. 049 8245303. NAXA4526-3

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abano, il sindaco Barbierato: «Sfiorata la tragedia, un evento così non si verificava da mille anni»

PadovaOggi è in caricamento