Domenica, 19 Settembre 2021
Politica Stanga / Via Luigi Anelli

Via Anelli, proseguono i lavori di bonifica dall'amianto: seconda palazzina giù entro fine mese

Ad assicurarlo è l'assessore Andrea Micalizzi: prevista una spesa di quasi 47mila euro per bonificare la seconda palazzina dalla colla utilizzata per l'applicazione delle piastrelle in alcuni bagni e cucine

Autorità in via Anelli il giorno dell'inizio dell'abbattimento della prima palazzina

Senza dubbio condiziona - anche se solo in minima parte - il progetto, vista la delicatezza dell'argomento. Ma non lo mette in discussione. Anche perché si stanno prendendo tutte le precauzioni necessarie: stiamo parlando della presenza di polvere di amianto in alcune stanze delle palazzine del complesso Serenissima in via Anelli e delle operazioni necessarie per eliminarla in tutta sicurezza.

La demolizione

La colpa? Della colla utilizzata per le fughe delle piastrelle in alcuni bagni e cucine. Va subito specificato, però, che si tratta di numeri ridotti se paragonati alla grandezza degli edifici: nella prima palazzina già demolita, infatti, solo in tre stanze ne era stata riscontrata la presenza, tanto da procedere con la totale bonifica dei locali interessati prima dell'abbattimento. E la storia si ripete anche per il secondo condominio: in questo caso, infatti, la ricognizione effettuata ha identificato 12 stanze col medesimo problema. Il che porterà il Comune di Padova a spendere quasi 47mila euro (per la precisione 46.823,60 euro) per la bonifica, operazione concordata e autorizzata anche con Spisal e Ulss 6 Euganea. L'assessore Andrea Micalizzi, però, assicura: «Entro fine mese anche la seconda palazzina di via Anelli sarà demolita». In tutta sicurezza. Anche per la salute di chi abita nei paraggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Anelli, proseguono i lavori di bonifica dall'amianto: seconda palazzina giù entro fine mese

PadovaOggi è in caricamento