menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acquisti nei negozi del centro, la merce arriva a casa: via a servizio sperimentale e sostenibile per le consegne a domicilio

Le consegne saranno fatte con bici cargo in centro storico e con mezzi a metano nel resto della città. L’assessore alla mobilità, Andrea Ragona «Le consegne in centro storico con bici cargo elettriche, nel resto della città con mezzi a metano»

Un’ idea in fase sperimentale, l’efficacia sarà testata proprio in queste giorni. Si tratta di un servizio di consegne a domicilio a disposizione dei negozi del centro, per consentire a chi acquista di farsi arrivare a casa la merce comprata in negozio. L'idea è del comune in accordo con le associazioni di categoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le consegne saranno fatte con bici cargo in centro storico e con mezzi a metano nel resto della città. «Abbiamo pensato che fosse importante guardare alla sostenibilità di questo nuovo servizio - afferma l’assessore alla mobilità Andrea Ragona - In questa fase sarà gratuito, l’intenzione è quella di strutturarlo sempre più e renderlo disponibile sempre». Non tutti i prodotti però potranno essere consegnati a casa, ci sono delle eccezioni. Non è consentito ad esempio il trasporto e la consegna di prodotti freschi o surgelati come quelli che si possono acquistare nei mercati, di piante ed animali vivi, di materiali pericolosi e di oggetti preziosi. «L’obiettivo di questa iniziativa - evidenzia l'assessore al commercio Antonio Bressa - è quello di incentivare gli acquisti permettendo alle persone di acquistare i prodotti preferiti facendoseli portare a casa senza la necessità di proseguire la passeggiata o lo shopping, impacciati da grandi sacchetti o scatoloni. Un modo per rendere ancora più gradevole l’acquisto nei negozi nel cuore della città, in questo periodo di shopping natalizio, già reso difficile dalle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria».

     

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento