rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
ELEZIONI 2022

Staccati gli adesivi dalla sede elettorale di Peghin, il candidato sindaco: «Atto vandalico»

L'imprenditore se la prende con gli avversari: «Siamo in un regime che non dà spazio a chi la pensa in maniera diversa. Io non accetto questo modo di fare politica»

Nella mattinata del 13 maggio, il candidato sindaco del centrodestra Francesco Peghin ha trovato staccati gli adesivi elettorali nella sua sede di via Oberdan. Per l'imprenditore si tratta di un atto vandalico dovuto ad un clima ostile nei suoi confronti: «Dopo le numerose scritte apparse sui manifesti, stanotte nella mia sede elettorale, sono stati strappati gli adesivi della vetrina. Un gesto scorretto e violento non solo contro di me o i simboli delle mie liste civiche, ma contro tutte le persone che credono nella democrazia, nel confronto costruttivo, nella dialettica - sostiene Peghin - .Davvero è questa la Padova dove vogliamo vivere ? Veramente è questa la città dove desideriamo crescere i nostri figli ? È questo il modello di comunità in cui crede il sindaco uscente di Pd e Cinque Stelle ? Altro che tutti insieme, tutti uniti: ormai siamo in un regime che non dà spazio a chi la pensa in maniera diversa. Io non accetto questo modo di fare politica. Non mi arrendo. La politica è altro, è cosa nobile, è gestione onesta del bene comune, è rispetto dell' avversario. Sempre e comunque. Sarò tra i padovani anche oggi, nelle piazze e nei quartieri, per costruire una Padova migliore, inclusiva, solidale, capace di ascoltare». Nelle scorse settimane era accaduto un episodio simile anche alla sede elettorale di Sergio Giordani. In mattinata poi Francesco Peghin è stato in giro per i mercati: «Da Mortise a Salboro - racconta - dove ho incontrato i commercianti della zona per ascoltare le loro richieste. Da anni a Salboro i cittadini attendono l’illuminazione pubblica in via Palla Strozzi e la pista ciclabile lungo via Salboro fino al capolinea del tram. Chiedono inoltre più sicurezza, più cura e manutenzione del verde. Lavoriamo insieme per una Padova che metta i quartieri al centro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Staccati gli adesivi dalla sede elettorale di Peghin, il candidato sindaco: «Atto vandalico»

PadovaOggi è in caricamento