Aggressione omofoba: la risposta in una grande manifestazione di piazza

Mathias, uno dei due aggrediti: «Viviamo in un clima intossicato di machismo, la nostra aggressione ne è una dimostrazione». L'ass. Nalin: «C'era chi ironizzava per i colori arcobaleno su dell'asfalto negando l'esistenza di certe gravi situazioni»

Si sono dati appuntamento alle 18:00 di mercoledì 23 settembre, e si sono ritrovati in centinaia per partecipare in piazza delle Erbe a Padova alla manifestazione di solidarietà a Marlon e Mathias, i due ragazzi gay aggrediti da sei persone lo scorso venerdì. Fattore scatentante dell'aggressione, i due si erano dati un bacio. Un'aggressione di chiara matrice omofobo sulla quale i carabinieri stanno ancora indagando. La manifestazione, trasformatasi poi in corteo, tra striscioni e bandiere arcobaleno ha visto la presenza anche di esponenti della politica. Tra gli intervenuti anche quello dell'onorevole Alessandro Zan, deputato del Pd e uno dei firmatari della legge che punisce i reati di genere. Zan ha usato parole dure per una violenza: «Inaccettabile tanto più in una città aperta come Padova», ha detto al microfono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno parlato anche i due aggrediti, Mathias e Marlon. Il secondo porta ancora addosso i segni dell'aggressione. Cammina con l'aiuto delle stampelle. «Siamo molto felici che ci siano tutte queste persone, molti i messaggi di solidarietà che sono arrivati negli ultimi giorni, ma questo è solo un punto di partenza, dobbiamo riprenderci le piazze affinché quanto accaduto non si verifichi più – spiega Mathias – purtroppo viviamo in un clima intossicato di machismo, la nostra aggressione ne è una dimostrazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finita la manifestazione è partito un corteo tra le vie della città. All'appuntamento anche alcuni rappresentanti dell'amministrazione, come l'assessora alle politiche sociali Marta Nalin o l'assessore alla mobilità Andrea Ragona e la neo consigliera regionale, Elena Ostanel

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Una piazza contro la violenza e piena di giovani - sottolinea l'assessora, Marta Nalin - e che evidenzia che c'è un grande lavoro da fare ancora. La politica ha una responsabilità in questo senso, cambiare linguaggio e mentalità. Un messaggio chiaro anche contro chi ci ha criticato quando abbiamo colorato il marciapiede di un ponte». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche la neo eletta in consiglio regionale, Elena Ostanel, ha evidenziato una certa responsabilità, che troppo spesso anche i politici utilizzano: «Bisogna cambiare il linguaggio che è sessista e troppo discriminatorio. Quello che dobbiamo fare poi è produrre anche delle poltiche che delegittimino una volta per tutte certi violenti comportamenti». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_6866-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento