Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica Agna

Agna, il Comune mette a disposizione 25mila euro per le attività penalizzate dal lockdown

Il Comune mette a disposizione 25.288 euro (per l'anno 2020) per le attività commerciali e imprenditoriali penalizzate dal lockdown

La Giunta Comunale di Agna ha approvato i criteri per l'erogazione di un contributo economico, a fondo perduto, quale misura straordinaria e urgente di ristoro alle imprese danneggiate dalle misure restrittive adottate per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 e di avviare la procedura di erogazione alle imprese operanti nel territorio del Comune di Agna. Il Comune mette a disposizione 25.288 euro (per l'anno 2020) per le attività commerciali e imprenditoriali penalizzate dal lockdown.

Comune

«La nostra Amministrazione - dichiara il Sindaco Piva - ha deciso di investire risorse di bilancio a favore delle attività colpite dal lockdown in primavera scorsa, dando un aiuto concreto a tutte le attività rimaste chiuse per almeno 30 giorni. E’ anche un segnale di vicinanza da parte nostra agli imprenditori fortemente in difficoltà a causa della persistente pandemia. Abbiamo inoltre stanziato fondi per il bonus bebè per tutti i nuovi nati 2020 e anche per il 2021 e abbiamo investito in attività di sanificazione e per l’acquisto di una ventina ionizzatori da installare presso le nostre scuole oltreché per un termoscanner professionale da posizionare in ingresso del Municipio. Infine gli uffici tecnici stanno appaltando i lavori per l’adeguamento di una delle due sale polivalenti ad uso presidio sanitario da destinare al nuovo medico di base che arriverà nel 2021».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agna, il Comune mette a disposizione 25mila euro per le attività penalizzate dal lockdown

PadovaOggi è in caricamento