Agna, continuano le politiche attive del lavoro da parte dell’amministrazione comunale

«I nostri interventi – spiega il sindaco Piva - sono rivolti a persone attualmente in difficoltà lavorative e che stanno cercando un loro reinserimento nel mondo del lavoro»

II sindaco di Agna, Gianluca Piva

Il Comune di Agna è molto attivo sul fronte delle politiche del lavoro ed a sostegno dell’occupazione locale. A darne notizia è lo stesso Sindaco Gianluca Piva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bando

«Il bando di selezione è aperto fino al 20 febbraio, basta presentarsi in Comune e compilare i relativi allegati. Tra i requisiti è lo stato di disoccupazione da almeno 6 mesi e la residenza nel Comune di Agna da almeno 5 anni. I nostri interventi – spiega il sincaco Piva - sono rivolti a persone attualmente in difficoltà lavorative e che stanno cercando un loro reinserimento nel mondo del lavoro. I requisiti necessari per l’ammissione sono consultabili nel nostro sito internet www.comune.agna.pd.it sia nella home page che all’albo pretorio. Da quando ci siamo insediati nel 2014 – conclude il Sindaco – abbiamo sempre portato avanti progetti sociali di questo tipo, in aiuto a nostri Cittadini in difficoltà e sarà prioritario anche in futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento