Ad Agna nasce il consiglio comunale dei ragazzi

Giovedì 21 febbraio in Consiglio Comunale ad Agna è stato approvato il regolamento per istituire il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze , rivolto agli studenti delle scuole

Giovedì 21 febbraio in Consiglio Comunale ad Agna è stato approvato il regolamento per istituire il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze in con la sigla CCR, rivolto agli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado. Il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha il fine di favorire la partecipazione dei giovani alla vita e al governo della Comunità e la loro crescita sociale, civica e culturale.

Consiglio Comunale dei Ragazzi

L'istituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi è indirizzata all'educazione alla democrazia e alla Cittadinanza attiva, per sensibilizzare i ragazzi e le ragazze delle scuole medie e alla vita pubblica tramite la promozione e la valorizzazione del senso di appartenenza alla Comunità e al territorio. Il regolamento è stato seguito dall’assessore all’istruzione dr.ssa Rampazzo Erika in collaborazione con le istituzioni scolastiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Istruzione

«Ringrazio il nostro assessore all’istruzione Rampazzo Erika per il lavoro svolto e l'Istituto Comprensivo Statale di Correzzola in particolare la Dirigente Scolastica dr.ssa Benvegnù,  per la piena collaborazione a questo progetto – commenta il Sindaco Gianluca Piva. Il nostro obbiettivo è di insediare il consiglio dei ragazzi entro giugno 2019 in modo che sia pienamente operativo dal prossimo anno scolastico”. E conclude il Sindaco Piva: «Gli studenti lavoreranno su tematiche e proposte di loro interesse allo scopo di favorire la loro partecipazione alla vita della Comunità per una loro crescita sociale, civica e culturale». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento