rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Politica Albignasego

Caro bollette, il Comune non abbandona le famiglie in difficoltà

Previsti 100mila euro per aiutare chi non riesce a pagare le utenze. Ogni famiglia potrà ricevere 300 euro per superare questo difficile momento di ristrettezze economiche

Caro bollette, il comune di Albignasego non abbandona le famiglie del territorio. E' aperto il bando per il contributo economico di 300 euro stanziato per i residenti, con l'obiettivo di far fronte agli aumenti dei costi energetici che si registrano da diversi mesi. Ad oggi sono pervenute più di venti richieste, ma questo numero è destinato a lievitare. Possono presentare domanda i cittadini titolari di un contratto di fornitura di energia elettrica o gas con tariffa variabile e del conto corrente sul quale sarà accreditato il contributo. L'unità immobiliare a cui si riferiscono le bollette deve essere l'abitazione principale e corrispondere all'indirizzo di residenza del richiedente. 
«La graduatoria – ha dichiarato Anna Franco, assessore alle Politiche Sociali - sarà elaborata dando la priorità, nell’ordine, alle le persone di età maggiore o uguale a 65 anni e poi ai nuclei familiari monoreddito, con precedenza ai nuclei familiari vedovi. Abbiamo introdotto questi criteri per sostenere i nuclei familiari più fragili. In totale sono stati individuati 100 mila euro che potranno dare sollievo a circa 330 famiglie. Questo bonus, destinato ai cittadini di Albignasego, amplia la platea dei beneficiari dei contributi ordinari che vengono già erogati dal comune a chi si ritrova in una documentata situazione di difficoltà. L’obiettivo è quello di raggiungere anche le persone che non si rivolgono ai servizi sociali per pudore, ma che necessitano di sollievo dai troppi aumenti che riducono il potere di spesa delle famiglie». Lo Sportello Famiglia è aperto il lunedì dalle 11.30 alle 13.30 e il giovedì dalle 16.30 alle 18.30. Ulteriori informazioni possono essere richieste al Settore Servizi Sociali del comune di Albignasego allo 049/8042218, 049/8042279, 049/8042204.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, il Comune non abbandona le famiglie in difficoltà

PadovaOggi è in caricamento