menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciolta la prognosi per Giordani, dall'ospedale firma la candidatura: "Vado avanti"

Il candidato sindaco di Padova alle prossime amministrative era stato colpito da ischemia cerebrale la scorsa settimana. Le sue condizioni di salute sono in rapido miglioramento

Sciolta la prognosi per il candidato sindaco Sergio Giordani. Dopo il malore e conseguente ricovero in Rianimazione per un'ischemia cerebrale, l'ex patron del Calcio Padova è fuori pericolo.

SCIOLTA LA PROGNOSI. "Non è più in prognosi riservata. Si conclude quindi la prima fase della cura ed inizia il periodo della riabilitazione che consoliderà i progressi sin qui ottenuti fino alla completa normalità", ha riferito martedì sera il suo medico, Stefano Bellon, esprimendo, a nome della famiglia dell'imprenditore, il proprio ringraziamento "a tutti gli operatori delle professioni sanitarie dell'azienda ospedaliera di Padova, che con dedizione e professionalità si sono prodigati per questo straordinario risultato corale".

UOMO FORTUNATO. "Care Padovane e Cari Padovani, oggi più che mai mi sento un uomo fortunato - queste le parole che Giordani rivolge ai cittadini con una lettera aperta - Fortunato perché in queste ore, così complesse, ho avvertito tutto il vostro affetto, il vostro incoraggiamento e una vicinanza sincera che mi ha emozionato e commosso. Non lo nascondo: è stato un momento difficile per me e per i miei cari; ho scoperto una mia fragilità di uomo che non conoscevo. La forza con la quale oggi scelgo di continuare nel nostro impegno per Padova e per tutti i padovani nasce proprio dall’umanità con la quale mi sono confrontato in questi giorni...Ho valutato io tutti gli elementi e sono assolutamente consapevole di cosa significhi oggi guidare una campagna elettorale e domani governare una Città importante come Padova: proprio per questo ho scelto di andare avanti".   

ACCETTAZIONE. Parole che testimoniano la scelta di Giordani di proseguire nella campagna elettorale, ufficializzate con la firma davanti al notaio dell'accettazione della candidatura.

Schermata 2017-05-10 alle 20.34.41-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento