Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Approvata la mozione di Coalizione Civica contro il decreto Pillon

Voto favorevole di tutta la maggioranza a cui si è aggiunto il consigliere di minoranza Cavatton. Tutti gli altri presenti si sono astenuti

Approvata la mozione di Coalizione Civica contro il decreto Pillon, con i voti di tutta la maggioranza a cui si è aggiunto il consigliere di minoranza Cavatton, di Libero Arbitrio. Si sono invece astenuti tutti gli altri consiglieri di minoranza. Interessante notare che non hanno partecipato al voto anche i consiglieri di partiti che sono presenti in parlamento e sostengono lo stesso Pillon.  

Non emendabile

Nella sua relazione iniziale, la consigliera di Coalizione Civica, Daniela Ruffini,  e poi anche i suoi colleghi nei successivi interventi è stato sottolineato «come si tratti di un decreto impossibile da emendare, che va ritirato perché sconvolge il diritto di famiglia ponendo al centro l'adulto e quello nella  coppia più forte economicamente, anziché il minore e la tutela della suo diritto alla stabilità emotiva», che è poi come è nella situazione attuale. Il consigliere Cavatton ha argomentato da par suo, intervento sul valore legale negativo dell'argomento. Si sono astenuti invece i suoi colleghi, Turrin e Cappellini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvata la mozione di Coalizione Civica contro il decreto Pillon

PadovaOggi è in caricamento