menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arcella: il Comune trova una nuova sede per Casetta Berta

L'assessora Marta Nalin: «Abbiamo deciso di avviare una nuova sperimentazione insieme alla realtà di Casetta Berta, che troverà la sua nuova sede nella palazzina di Via Dupré, insieme ad altre realtà ed associazioni del quartiere»

Casetta Berta trova una nuova sede, come annuncia soddisfatta l’assessora al sociale del comune di Padova, Marta Nalin: «Tanti cittadini ci hanno segnalato quanto fosse un punto di riferimento quel presidio in quel territorio. Il comune ha sempre lavorato affinché si trovasse una soluzione, che abbiamo trovato». Una nuova sede, sempre nel quartiere Arcella: «Abbiamo deciso di avviare una nuova sperimentazione insieme alla realtà di Casetta Berta, che troverà la sua nuova sede nella palazzina di Via Dupré, insieme ad altre realtà ed associazioni del quartiere».

Via Dupré

La zona in cui si trovano i locali è caratterizzata dalla vicinanza di un complesso di case popolari e di spazi pubblici all’aperto molto frequentati non solo dai residenti, quali un parco e una piastra polifunzionale. I locali, nuovamente liberi e a disposizione del Settore Servizi Sociali, sono stati messi a disposizione dell’associazione “Casa del Popolo Berta Cáceres APS”, con sede in Padova, Ponte San Leonardo 1, a titolo gratuito. Le attività in favore di persone e famiglie in stato di bisogno economico, sociale e linguistico e, nello specifico, attività di ascolto e indirizzamento ai servizi istituzionali, raccolta e distribuzione alimenti, sportello lavoro, insegnamento della lingua italiana, promozione di momenti di socializzazione e festa tra i residenti oltre alla promozione di una cultura dei diritti sono stati gli elementi decisivi per questa operazione.

Percorso

«Abbiamo lavorato insieme – sottolinea l’assessora - in queste settimane per trovare insieme una soluzione soddisfacente per tutti. Nella nuova sede ci sarà la possibilità di fare attività sia al chiuso che all’aperto insieme con altre realtà del quartiere. C’è soddisfazione da entrambe le parti, in via Dupré si sta facendo un percorso sempre più in connessione con i cittadini e le realtà del territorio sulla qualità dell’abitare, progetti su cui il Comune sta investendo convintamente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento