Comincia all'Arcella l'operazione "full led". Giordani: «Meno spreco di energia e più luce. Anche questa è sicurezza»

La prima zona in cui vengono installate le nuove luci è il quartiere dell'Arcella. Il sindaco Giordani, i responsabili Acegas Aps, l'assessore Micalizzi e i consiglieri Pillitteri e Tarzia hanno spiegato i benefici che portano in termini di resa e di consumi

All'Arcella presentati i nuovi apparecchi per l'illuminazione

Alle ore 13 di lunedì 17 giugno, presso Piazza Azzurri d’Italia, c'è stata la presentazione e prima installazione del progetto "full led" che riguarda l'illuminazione pubblica e che coinvolgerà tutta la città. La prima zona in cui vengono installate le nuove luci è il quartiere dell'Arcella. Il sindaco Sergio Giordani, i responsabili Acegas Aps, l'assessore Andrea Micalizzi e i consiglieri Simone Pillitteri e Luigi Tarzia hanno presenziato all'appuntamento e spiegato i benefici  che portano in termini di resa e di consumi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«E' una componente importante - spiega il sindaco Giordani - quella dell'illuminazione. Dobbiamo ringraziare Hera. Entro fine mandato, tutta la città avrà questo tipo di illuminazione. Oltre al risparmi di energia elettrica c'è anche l'elemento della sicurezza. L'Arcella sta cambiando in maniera radicale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento