menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arcella In & Out: gli studenti e il quartiere che sognano

Il 6 ottobre giornata conclusiva del progetto Arcella In&Out promosso tra gli altri dall'Istituto Superiore Valle, Liceo "E. Curiel", Istituto Comprensivo "A. Briosco", ENAIP Veneto, Università IUAV di Venezia, Ordine degli Architetti e il Comune di Padova

Il 6 ottobre è la giornata conclusiva del progetto Arcella In&Out promosso da una alleanza di partner pubblici e privati, con capofila l'Istituto Superiore Valle, Liceo "E. Curiel", Istituto Comprensivo "A. Briosco", ENAIP Veneto, COSEP Società Cooperativa Sociale, Università IUAV di Venezia, Ordine degli Architetti, Associazione Arcella Ground, Associazione Gli Enarmonici, Comune di Padova, Target Due S.r.l..

Arcella

Arcella In&Out ha vinto un bando promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali e le attività si svolgono tra novembre 2019 e maggio 2020. Il 6 ottobre, grazie alla metodologia dell'Open Space Technology verranno raccolte le idee e i desideri dei giovani e progettate le azioni per migliorare il quartiere dell’Arcella. Il laboratorio verrà condotto da Stefania Marini, architetto e esperta di processi partecipativi. Nella stessa mattina verranno anche illustrati i frutti dei laboratori – fotografia, riciclo creativo, cinema, realtà aumentata – svolti in questi mesi (anche durante il lockdown!) dalle scuole dell'Arcella, Briosco, Curiel e Valle. Verranno mostrate le possibili ricadute delle loro attività sul territorio. Per tutto l'anno scolastico l'attività dei ragazzi si è concentrata in particolare sull'area verde prospiciente la Torre Gregotti. All'iniziativa parteciperanno associazioni e gruppi dell'Arcella.

Metodo

L’Open Space Technology è una metodologia partecipativa che permette di creare gruppi di lavoro particolarmente ispirati e produttivi; si struttura su semplici regole che permettono l’auto-organizzazione di piccoli gruppi attorno a tematiche di interesse condiviso. L’OST mira alla creazione di un clima piacevole in modo tale che i partecipanti tendano a non annoiarsi e a produrre, in tempi relativamente brevi, un documento riassuntivo (report) di tutte le proposte elaborate durante l’incontro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento