Domenica, 13 Giugno 2021
Politica Piazze / Piazza Capitaniato

Assemblea in aula studio ben oltre l'orario di chiusura: il Gramigna torna a far parlare di sé

13 militanti del Cpo hanno effettuato un'assemblea non autorizzata nell'aula studio "Vetrina" di piazza Capitaniato ritardandone la chiusura di oltre due ore

I militanti del Cpo Gramigna in assemblea nell'aula studio "Vetrina"

Potevano teoricamente rimanerci una decina di minuti, secondo più secondo meno. E invece hanno oltrepassato le due ore di permanenza. In barba agli orari di chiusura: i militanti del Cpo Gramigna sono riusciti nel loro intento di effettuare un'assemblea nell'aula studio "Vetrina" di piazza Capitaniato, rimasta aperta ben più del solito.

L'assemblea

Il tutto era stato annunciato dal Gramigna con un post sulla propria pagina Facebook, indicando oltre al luogo anche il giorno e l'orario: martedì 22 ottobre alle ore 19. C'è un piccolo problema, però: l'aula studio chiude alle ore 19.10, e una volta apprese - alla vigilia - le intenzioni dei militanti l'Università di Padova sottolinea non solo che l'assemblea non è autorizzata, ma anche la volontà di chiudere la "Vetrina" all'orario consueto. Peccato che accada esattamente il contrario: davanti all'aula studio si ritrovano 13 ragazzi del Cpo (tra cui 4 donne), i quali alla vista del vigilante della Civis incamminatosi dal vicino Palazzo Liviano per abbassare le saracinesche entrano in tutta fretta. E dopo un breve colloquio con funzionari della Digos - giunti sul posto con un paio di funzionari dell'Università - viene loro consentito di effettuare l'assemblea, e per almeno due ore visto che la suddetta guardia giurata andrà a chiudere le porte dopo le ore 21. Le reazioni politiche non tarderanno ad arrivare...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea in aula studio ben oltre l'orario di chiusura: il Gramigna torna a far parlare di sé

PadovaOggi è in caricamento