menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atti vandalici alla Stanga, potenziato il presidio della Polizia Locale

Il commento del sindaco Giordani: «E’ chiaro che il nostro è un contributo in più al lavoro accurato e straordinario che hanno svolto e continuano a svolgere Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza»

La Polizia Locale ha attivato un servizio potenziato di presidio e controllo del territorio nel comparto della Stanga e nel vicino rione Pescarotto, che si aggiunge al pattugliamento dinamico già in essere. 

Giordani e la sicurezza

Il sindaco Sergio Giordani sottolinea: «E' un provvedimento che mira ad aumentare gli sforzi di presidio di una zona rispetto alla quale, in questo ultimo periodo, i cittadini hanno espresso delle preoccupazioni. Intanto questo plus di presenza durerà un mese poi vedremo come evolve la situazione. E’ chiaro che il nostro è un contributo in più al lavoro accurato e straordinario che hanno svolto e continuano a svolgere Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Spiace che una parte di opposizione strumentalizzi come al solito ma non ci faccio caso e bado solo ai fatti. Loro alla zona nord est della città avevano promesso uno stadio di calcio che la gente non voleva, noi porteremo la nuova Questura al posto delle palazzine del degrado: la gente poi valuterà cosa è stato meglio».

Potenziamento

Il potenziamento coinvolge personale specializzato del Reparto Polizia Giudiziaria, gli agenti motociclisti e personale a piedi della Polizia di Prossimità, ed è indirizzato specificamente a prevenire e arginare gli episodi di microcriminalità che sempre più spesso vengono segnalati in questa particolare area cittadina. Nei giorni scorsi, infatti sono giunte segnalazioni di chiusini metallici rimossi e del loro utilizzo per sfondare finestrini di auto.

Polizia locale

I servizi della Polizia Locale si concentreranno soprattutto nell'orario pomeridiano e tardo pomeridiano, quando è maggiore la presenza di persone sospette o dedite ad attività verosimilmente illecite; allo stesso modo un equipaggio garantirà il presidio dinamico in orario serale con una macchina dotata di lampeggianti. L'intento è quello di aumentare il livello di sicurezza per la cittadinanza, tramite interventi di polizia stradale e di sicurezza urbana volti a prevenire comportamenti vietati e a identificare gli eventuali autori di reati ed ogni altro sospetto che graviti nella zona. Tra un mese è previsto un bilancio degli interventi effettuati e della situazione per valutare l’efficacia delle azioni messe in campo. 

Controlli

Contestualmente saranno sottoposte a controllo le attività commerciali ed artigianali, alcune delle quali sono state segnalate come luoghi di ritrovo di soggetti coinvolti nella detenzione e nello spaccio di stupefacenti. Le zone interessate dalle diverse specialità della Polizia Locale, insieme alla "Stanga", saranno le aree di via Anelli, via Grassi, via Maroncelli, nonché tutte quelle limitrofe fino al rione Pescarotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento