Accordo Azienda Ospedaliera - Questura: diminuiscono i punti d'accesso, aumentano i controlli

Spiega il direttore Flor: «A tutte le persone che entrano viene dato un braccialetto, giallo per i pazienti ambulatoriali, è blu per le persone di ditte esterne che sono qui per lavorare e arancione per i ricoverati e per i loro parenti e visitatori di sostegno»

Un accordo tra Azienda Ospedaliera e Questura di Padova, sottoscritto alla presenza del Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera di Padova, Luciano Flor e dal Questore di Padova, dott.ssa Isabella Fusiello per garantire maggiore sicurezza dell'ospedale di Padova. Un episodio di cronaca, l'aggressione a una operatrice socio sanitaria, ha messo in evidenza alcune criticità da risolvere. «Abbiamo chiuso alcuni varchi riducendoli a quattro, di notte si potrà accedere solo da via San Massimo. A tutte le persone che entrano viene dato un braccialetto, giallo per i pazienti ambulatoriali, è blu per le persone di ditte esterne che sono qui per lavorare e arancione per i ricoverati e per i loro parenti e visitatori di sostegno. Ogni persona che è in ospedale quindi è stata sottoposta ai controlli», dichiara Flor. «Chi non rispetta le regole non deve avere accesso all'ospedale che deve essere un luogo sicuro. Con le forze dell'ordine garantiremo questo tipo di servizio». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La presenza di persone che non hanno nulla a che fare con l'ospedale ci è stata segnalata più volte. Ovviamente sono persone che non possono sostare nell'area dell'ospedale. Abbiamo per questo ridotto le zone di accesso, per avere un maggiore controllo. Noi ci siamo per dare il servizio dovuto e proteggere l'ospedale e chi ci lavora o è ricoverato», sottolinea il Questore di Padova, dott.ssa Isabella Fusiello

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_1712-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento