Bagnoli, nuovi investimenti per le scuole del comune

Nuovi investimenti negli istituti scolastici: computer, corsi di formazione scientifici, abbattimento delle barriere architettoniche e ristrutturazione integrale della scuola materna

Il municipio di Bagnoli

A fine 2018 l’Amministrazione Comunale di Bagnoli di Sopra ha regalato 18 nuovi computer alla scuola secondaria di primo grado. Questi nuovi computer, dal costo complessivo di 22 mila euro, sostituiranno quelli esistenti nel laboratorio di informatica del plesso.

Scuola

«La scuola di Bagnoli ha sviluppato da anni  l’informatica come materia di studio inserita nel piano dell’offerta formativa con l’implementazione del laboratorio di robotica correlato - afferma il Sindaco Roberto Milan –  Abbiamo voluto dare ulteriore impulso investendo negli strumenti a disposizione degli insegnanti e degli studenti acquistando 18 nuovi computer portatili Apple di ultima generazione, tra i modelli più performanti della gamma, come da indicazione del referente d’Istituto per l’informatica Prof. Andrea Zuppa. Ringrazio l’attenzione che l’Istituto Scolastico e il Prof Zuppa riservano agli studenti di Bagnoli e specialmente verso il laboratorio di robotica, una delle attività che più caratterizza la scuola media di Bagnoli e tra le più apprezzate dagli alunni».

Progetto

Il progetto di investimento prevede, oltre all’acquisto dei 18 portatili, anche la fornitura di server e programmi utili alla didattica e all’implementazione delle opportunità di sviluppo della robotica. Il progetto Comunale di investimento in robotica è condiviso anche da Confindustria Padova Sud sostenitrice del progetto d’investimento del Comune di Bagnoli perché, come dice il suo delegato Francesco Blasi, «la formazione in età scolare è fondamentale per l’acquisizione delle competenze utili per il futuro nel mondo del lavoro». Confindustria inoltre si mette a disposizione per interazioni tra scuola e aziende per dare concretezza di quanto importante sia investire in tecnologie e formazione.

Istruzione

L’assessore all’istruzione Cristina Minelle rilancia: «L’Amministrazione finanzia anche un corso di scienze e robotica sostenuto dall’associazione “La Fucina delle Scienze” di Padova per dare ulteriore sostegno alla scuola e a tutti gli insegnanti che investono nelle scienze applicate. Il nostro obiettivo è quello di sostenere una scuola che sappia offrire attività educative e formative di alta qualità e al passo con le nuove tecnologie investendo in sinergia con enti di formazione innovative e mondo del lavoro».

Sindaco Milan

L’Amministrazione Milan ha notevolmente investito nelle scuole e nei loro edifici oggetto di una ristrutturazione complessiva dal costo di oltre un milione di euro in questi ultimi 2 anni. «E gli investimenti non si fermano - afferma il Sindaco - agiremo nell’abbattimento delle barriere architettoniche con l’inserimento di 2 montascale nell’edificio della scuola media e doteremo di nuovi serramenti frangisole automatici nella scuola primaria per un importo complessivo di oltre 50 mila euro». Il Sindaco Milan annuncia infine l’avvio di un altro cantiere: «E’ partita la progettazione di ristrutturazione integrale della scuola materna Comunale per un importo di lavori di 400 mila euro già finanziato per 2 terzi da un contributo Statale già acquisito per una scuola moderna e sicura».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento