Bagnoli, il sindaco Milan si candida per la riconferma a primo cittadino

Roberto Milan si candida con una lista civica: «Noi di “Bagnoli Nuovo Percorso” non abbiamo nessun partito di riferimento. Il nostro unico partito è Bagnoli di Sopra e i suoi cittadini»

Dopo 5 anni di amministrazione del comune di Bagnoli di Sopra, il sindaco Roberto Milan ha deciso di ricandidarsi alle prossime elezioni comunali. «Fare il Sindaco per me è stato un privilegio e una esperienza travolgente, forte. Una esperienza di lavoro continuo di pianificazione e programmazione che ha permesso di rimettere in moto la macchina operativa Comunale ferma da anni che deve necessariamente produrre servizi e opere per un paese normale. Dopo questo periodo, sono ancora più convinto che per cambiare, per portare miglioramenti alla nostra quotidianità, dobbiamo essere presenti e essere partecipi di questo percorso, nuovo». 

Lista civica

«Per quanto mi riguarda - ha sottolineato Milan - mi candido a Sindaco per proseguire il lavoro svolto fin qui con progetti e nuovi cantieri per migliorare ancora Bagnoli. Ricordo, infine, che noi di “Bagnoli Nuovo Percorso” non abbiamo nessun partito di riferimento, siamo una lista civica. Rispettiamo i nostri interlocutori senza mai però essere i “burattini” di qualche partito per portare a loro i voti. Il nostro unico partito è Bagnoli di Sopra e i suoi cittadini. Un bene da tutelare e valorizzare superiore a qualsiasi tessera o interesse di parte».

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento