Bagnoli, il sindaco Milan si candida per la riconferma a primo cittadino

Roberto Milan si candida con una lista civica: «Noi di “Bagnoli Nuovo Percorso” non abbiamo nessun partito di riferimento. Il nostro unico partito è Bagnoli di Sopra e i suoi cittadini»

Dopo 5 anni di amministrazione del comune di Bagnoli di Sopra, il sindaco Roberto Milan ha deciso di ricandidarsi alle prossime elezioni comunali. «Fare il Sindaco per me è stato un privilegio e una esperienza travolgente, forte. Una esperienza di lavoro continuo di pianificazione e programmazione che ha permesso di rimettere in moto la macchina operativa Comunale ferma da anni che deve necessariamente produrre servizi e opere per un paese normale. Dopo questo periodo, sono ancora più convinto che per cambiare, per portare miglioramenti alla nostra quotidianità, dobbiamo essere presenti e essere partecipi di questo percorso, nuovo». 

Lista civica

«Per quanto mi riguarda - ha sottolineato Milan - mi candido a Sindaco per proseguire il lavoro svolto fin qui con progetti e nuovi cantieri per migliorare ancora Bagnoli. Ricordo, infine, che noi di “Bagnoli Nuovo Percorso” non abbiamo nessun partito di riferimento, siamo una lista civica. Rispettiamo i nostri interlocutori senza mai però essere i “burattini” di qualche partito per portare a loro i voti. Il nostro unico partito è Bagnoli di Sopra e i suoi cittadini. Un bene da tutelare e valorizzare superiore a qualsiasi tessera o interesse di parte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento