menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Silvio Berlusconi e la nuova sede del municipio di San Giorgio in Bosco

Silvio Berlusconi e la nuova sede del municipio di San Giorgio in Bosco

Berlusconi ai servizi sociali? Si candida San Giorgio in Bosco

Il sindaco del comune dell'Alta padovana ha scritto al Cavaliere per proporre la cittadina come meta per l'anno residuo di pena da scontare in ottemperanza alla condanna emessa dalla Cassazione

Nel lungo elenco di candidature per l'affidamento ai servizi sociali ricevute da Silvio Berlusconi dopo la condanna in Cassazione nell’ambito del processo Mediaset, si aggiunge anche quella del sindaco del comune padovano di San Giorgio in Bosco Renato Roberto Miatello, che martedì ha inviato una raccomandata per esporre la proposta della cittadina che amministra allo stesso Cavaliere.

LA CANDIDATURA. Se invece che gli arresti domiciliari chiedesse di scontare la pena residua di un anno in prova ai servizi sociali, Berlusconi avrebbe anche l'Alta padovana tra le sue mete opzionali. "La nostra amministrazione - scrive il primo cittadino - usufruisce da anni di persone ai servizi sociali per implementare i servizi fruiti ai cittadini". La candidatura ad accogliere l'ex premier sarebbe, oltre per l'esperienza, anche perché "intravvediamo nella figura di Silvio Berlusconi un grande statista, uomo che ha dimostrato in più di una occasione di saper ascoltare e risolvere i problemi dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento