menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bitonci incontra gli attivisti del Pedro "in segreto": è scontro col Pd

Il consigliere comunale Massimo Bettin ha chiesto spiegazioni in aula. Il sindaco leghista: "Regolarizzeremo la situazione, nessuna promessa sull'immobile di via Ticino"

L'incontro "segreto" fra il sindaco leghista Massimo Bitonci e i rappresentanti del centro sociale Pedro non è piaciuto al consigliere comunale del Partito Democratico, Massimo Bettin, che, in aula, ha presentato un'interrogazione in merito al primo cittadino. In particolar modo, il segretario provinciale del Pd ha chiesto spiegazioni a Bitonci in merito all'annosa questione dell'immbile di via Ticino, occupato abusivamente dai militanti del Pedro, a differenza degli stabili in uso ad altre associazioni cittadine, che pagano regolarmente un canone d'affitto.

L'INCONTRO "SEGRETO". Il sindaco ha puntualizzato la natura dell'incontro, parlando di uno scambio di idee senza alcuna promessa in merito a via Ticino: "È necessario regolamentare una situazione che non trova soluzioni dal 1987 - ha spiegato Bitonci - non si è parlato di un luogo piuttosto che di un altro. Forse può infastidire che un sindaco leghista cerchi un punto di incontro con gli esponenti di un centro sociale di sinistra, ma ho ascoltato loro come faccio con tutti gli altri cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento