menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sfida di Bitonci dal palco della Gaetana: "Non mi piego: piuttosto mi dimetto e rivinco"

Il sindaco di Padova, venerdì sera, alla festa provinciale della Lega al Geox. Nessun passo indietro, da parte del primo cittadino, dopo l'abbandono del consigliere comunale Russo

"Piuttosto mi dimetto a gennaio e poi mi ripresento alle elezioni e vinco di nuovo, ma io non mi piego". Venerdì sera, dal palco della "Gaetana", la festa provinciale della Lega a Padova al Gran Teatro Geox cui ha preso parte anche il leader del Carroccio Matteo Salvini, un agguerrito sindaco Massimo Bitonci ha lanciato il guanto della sfida.

"NESSUN PASSO INDIETRO". Nessun passo indietro, da parte del primo cittadino, dopo l'abbandono del consigliere comunale Riccardo Russo, che, eletto nella sua lista civica, ha deciso di passare al gruppo misto, affidando ad una lettera aperta le ragioni della propria defezione. Una spaccatura sulla quale Bitonci è intervenuto già venerdì pomeriggio, con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook: "Voglio rassicurare i padovani: governeremo ancora per almeno tre anni, se non otto - ha dichiarato - è lecito, come accade in tutte le amministrazioni, che su alcuni temi ci sia qualche mal di pancia, quello che voglio confermare - ha precisato il sindaco - è che nessuno ha detto che esce dalla maggioranza: il consigliere Russo ha detto che è andato al misto, ma penso che già nei prossimi giorni confermerà il fatto che rimarrà in maggioranza e magari avrà qualcosa da dire al sindaco".

NUOVO OSPEDALE. "Non farò passi indietro su nessuna opera pubblica - ha ribadito - perché sono cose importanti per la città. Il sindaco è onesto, trasparente, lo fa per passione, per portare avanti i programmi dell'amministrazione comunale - ha dichiarato - ora il tema più importante è quello dell'ospedale di Padova, e su questo tema stiamo lavorando: si va verso la firma di un accordo di programma tra il presidente del Veneto Luca Zaia, il sindaco di Padova Massimo Bitonci, il rettore dell'Università Rosario Rizzuto e il direttore generale dell'Azienda Ospedaliera Luciano Flor: quando tutti gli attori lo avranno firmato, voglio vedere se il Pd avrà il coraggio di venire in consiglio comunale a votarlo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento