Black Friday, si rinvia: «Ma non è un annullamento»

L'assessore Bressa: «Si è pensato quindi di spostare il Black Friday quando le condizioni generali lo permetteranno, creando così un’edizione straordinaria. Nel frattempo, i negozi saranno liberi di attuare le loro promozioni»

«Ci teniamo molto all’iniziativa del Black Friday, che fin dalla sua prima edizione ha portato un grande vantaggio, non solo ai grandi brand ma anche ai piccoli negozi di vicinato -dichiara Antonio Bressa, Assessore alle attività produttive e al commercio di Padova - In questo particolare momento storico investire in un’iniziativa che non avrebbe potuto esprimersi al meglio, non le avrebbe dato il giusto valore. Si è pensato quindi di spostare il Black Friday quando le condizioni generali lo permetteranno, creando così un’edizione straordinaria. Nel frattempo, i negozi saranno liberi di attuare le loro promozioni invitando così le persone ad effettuare i loro acquisti, in totale sicurezza, senza fare assembramenti». Una decisione molto combattuta quella presa dall’Amministrazione Comunale e dalle Associazioni di Categoria, il Black Friday quest’anno non si svolgerà nel celebre venerdì nero americano.

Altre offerte da scoprire

Ascom

«Vista l’impossibilità di realizzare l’iniziativa che, lo ricordo, è partita da qui anni fa e qui ha mantenuto un carattere “originale”, fatto di occasioni in un tempo limitato - è il commento di Patrizio Bertin, Presidente Ascom Confcommercio - sarebbe un segnale importante se, approfittando di questo appuntamento in calendario, i consumatori cogliessero l’occasione degli sconti per privilegiare i negozi di vicinato. Sarebbe un’iniezione di fiducia importante in un momento di grande sofferenza che, si badi bene, non è la sofferenza di un comparto ma di un intero tessuto sociale che nelle vetrine illuminate delle piazze e delle vie trova la sua stessa essenza di essere comunità».

Confesercenti

«Dispiace molto dover rinviare l’iniziativa del Black Friday, un’attività che ha sempre portato movimento e divertimento in centro storico, dando vita alla nostra città, afferma Nicola Rossi - Presidente di Confesercenti. È primario in questo momento però l’aspetto sanitario, se non usciamo da questa situazione non riusciamo a sollevarci neanche a livello economico. Attendiamo che l’evoluzione di questa pandemia possa aprire uno spiraglio che ci consenta di poter pensare alla realizzazione di una particolare edizione del Black Friday».

Appe

«Rinviare il Black Friday è sicuramente una decisione di responsabilità e in linea con l'attuale - situazione dichiara il Segretario dell’Associazione APPE Filippo Segato - il BF è un evento che storicamente ha sempre portato molte persone a Padova e, di conseguenza, nei pubblici esercizi, tanto è vero che molti locali lo attendono con entusiasmo. Siamo certi che presto potremo riproporlo in modo ancora più efficace ed attrattivo, a beneficio di tutti. Nel frattempo, suggeriremo ai nostri associati di non perdere l'occasione di proporre un "Black Friday @home" con sconti sui prodotti gastronomici venduti per asporto e consegnati a domicilio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento