Distilleria Bonollo a Conselve, il caso arriva in parlamento. L'onorevole Benedetti chiede risposte al ministero della salute

In commissione parlamentare è stata fatta una interrogazione a risposta immediata da parte della parlamentare padovana Silvia Benedetti, del gruppo misto

Alle nove mezza della mattina di mercoledì 15 maggio, in commissione parlamentare a Roma,  è stata presentata una interrogazione a risposta immediata da parte della parlamentare padovana, Silvia Benedetti,  facente parte del gruppo misto. L'ex parlamentare del Movimentto 5 Stella ha accolto la richiesta di aiuto della cittadinana di Conselve in merito alla situazione che crea la difficile convivenza tra la distilleria e la cittadinanza .

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione è molto critica. L'impianto è inserito nel centro cittadino, dove ci sono l'ospedale, la scuola, abitazioni. L'impianto è presente dal 2005 e la cittadinanza soffre di questa situazione. I monitoraggi sono cominciati nel 2006 e i dati hanno sempre rilevato sforamenti. Ci troviamo in una situazione in cui la Bonollo è sotto autorizzazione unica ambientale, rinnovata pochi mesi fa. Arpav dice invece che dovrebbe essere sottoposta a autorizzazione integrata ambientale, cosa che porterebbe ad avere più controlli. Di fatto l'azienda auto certifica il proprio operato. I cittadini non si sentono tutelati, sono quattordici anni che i cittadini subiscono una situazione molto pesante, dove oltre agli odori e alle polveri ci sono anche stati casi di sversamento di materiali nel terreno senza che nessuno abbia fatto dei controlli sulla presena o meno di sostanze inquinanti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento