Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Borgo Veneto e la campagna “L’acqua di casa mia”: una borraccia per ogni alunno

Le borracce Acquevenete saranno accompagnate da un volantino informativo, che spiega anche il corretto utilizzo e le buone pratiche igieniche per la gestione della propria borraccia

Consegnate dagli amministratori di Borgo Veneto una comoda e personale borraccia in alluminio, a tutti gli alunni delle scuole primarie delle 3 località che compongono il nuovo comune. La consegna della borraccia si inserisce nella campagna “L’acqua di casa mia”, promossa da Acquevenete, gestore del servizio idrico integrato per 108 Comuni delle province di Padova, Rovigo, Vicenza, Venezia e Verona.

Scuola

Per l’anno scolastico 2020-21 sono infatti in distribuzione 20.000 borracce targate Acquevenete, destinate a tutti i bambini della Scuola primaria del territorio servito. A sostegno del progetto, il Sindaco, Michele Sigolotto, dichiara: «Un’iniziativa volta a sensibilizzare i più piccoli sull’importanza di scegliere l’acqua del rubinetto, alternativa ecologica all’uso delle bottiglie di plastica, durante la scuola e nel tempo libero, crediamo che sia fondamentale investire nell’istruzione, perché sono proprio i nostri ragazzi a poter sostenere quel cambiamento di cui il nostro ecosistema ha bisogno».

Borracce

Le borracce Acquevenete saranno accompagnate da un volantino informativo, che spiega anche il corretto utilizzo e le buone pratiche igieniche per la gestione della propria borraccia. 

borracce acquevenete 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Veneto e la campagna “L’acqua di casa mia”: una borraccia per ogni alunno

PadovaOggi è in caricamento