rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Borgo Veneto, la soddisfazione di Fratelli d'Italia: "Sarà il nuovo punto di riferimento"

Accogliendo l’emendamento firmato dai Consiglieri Berlato e Barison, l’Aula ha decretato che il nome del nuovo Comune sarà Borgo Veneto. I due consiglieri: "Risultato importante"

Il Consiglio regionale ha dato il definitivo via libera per la fusione dei Comuni della bassa padovana; Saletto, Megliadino San Fidenzio e Santa Margherita d’Adige ora saranno un unico Comune – affermano soddisfatti i Consiglieri regionali di Fratelli d’Italia, Sergio Berlato e Massimiliano Barison. Accogliendo l’emendamento firmato dai Consiglieri Berlato e Barison, l’Aula ha decretato che il nome del nuovo Comune sarà Borgo Veneto.

Tale nome, proposto dai tre Sindaci, è frutto di una consultazione popolare svoltasi tra i cittadini e soprattutto gli studenti. Ora la parola ritorna ai cittadini per l’elezione del Sindaco e il Consiglio comunale che dovranno rappresentare, per il prossimo quinquennio , il nuovo Ente. "Un risultato importante e di buon auspicio per altre realtà impegnate in un percorso simile – sottolineano Berlato e Barison. Questo nuovo centro che assieme conta oltre 7000 abitanti diventerà un altro punto di riferimento non solo per la bassa padovana, ma anche per i territori delle altre Provincie confinanti. Ricordiamo che dopo una proficua collaborazione collaudata nell’Unione dei comuni, le tre amministrazioni hanno compreso che la fusione in un unico Ente è la naturale conseguenza per tre comunità che vivono anni di esperienze assieme. Un passaggio costruito nel tempo che ora porterà positivi risultati per tutti perché il nuovo Comune saprà attrarre maggiori risorse a tutto vantaggio dei cittadini che potranno ottenere servizi pubblici migliori" – concludono i due consiglieri.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Veneto, la soddisfazione di Fratelli d'Italia: "Sarà il nuovo punto di riferimento"

PadovaOggi è in caricamento