menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Odori molesti dalla distilleria, Bui: «Nessun pericolo per la salute riscontrato a Conselve»

Assicura il presidente della Provincia di Padova: «Verranno ricercate tutte le soluzioni tecniche idonee ad attenuare il problema dell'emissione di odori molesti presente nel territorio di Conselve»

Si è svolta nella mattinata del 26 febbraio la riunione convocata dal Prefetto Renato Franceschelli concernente la problematica delle emissioni odorigene che continuano a riscontrarsi nel Comune di Conselve. Alla riunione hanno partecipato il Presidente della Provincia, il Sindaco di Conselve, i rappresentanti degli organi tecnici competenti in materia nonché i rappresentanti della distilleria Bonollo. L'incontro è stato l'occasione per fare il punto sugli accertamenti ambientali e sanitari effettuati negli ultimi mesi nonché per individuare un metodo di lavoro che si svilupperà in sede di tavolo tecnico convocato dall'Amministrazione provinciale, già a partire dalla prima riunione fissata per il prossimo 7 marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In quella sede, muovendo dall'esame delle autorizzazioni amministrative in essere e dallo stato di attuazione dei progetti di riqualificazione ambientale, verranno ricercate tutte le soluzioni tecniche idonee ad attenuare il problema dell'emissione di odori molesti presente nel territorio di Conselve. Su tale percorso si è registrato il pieno consenso di tutti i partecipanti oltre che la più ampia disponibilità della ditta Bonollo nella ricerca di soluzioni idonee al superamento della problematica evidenziata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento