Politica

Busitalia, nuova offensiva di Bui: «Stiamo ancora aspettando i documenti»

«I più recenti documenti inviati dalla ditta aggiudicataria sono stati acquisiti al protocollo della Provincia il 13 luglio scorso, e lo stesso giorno abbiamo chiesto di completare l’invio della documentazione mancante o incompleta: a oggi non è pervenuto alcunché»

Fabio Bui

Riceviamo da Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova, e pubblichiamo:

«Senza volere alimentare polemiche in merito alla firma del contratto per l'affidamento dei servizi di trasporto pubblico locale, è necessario fare chiarezza su alcune affermazioni attribuite all’amministratore delegato della ditta aggiudicataria Busitalia. Innanzitutto le parti di un contratto devono essere convocate per la firma solo dopo che la relativa documentazione sia stata integralmente acquisita. I più recenti documenti inviati dalla ditta aggiudicataria sono stati acquisiti al protocollo della Provincia il 13 luglio scorso. Non avendo l’azienda inviato tutto il necessario, lo stesso giorno la Provincia tramite Pec, chiedeva di completare l’invio della documentazione mancante o incompleta. A oggi non è pervenuto alcunché. All’amministratore della ditta aggiudicataria nulla dovrebbe interessare dei rapporti tra gli enti membri dell’Ente di Governo, che hanno condiviso fin dall’origine alla pari il servizio che è stato aggiudicato a seguito della gara. È altresì singolare che si dica che la Provincia di Padova non abbia riscontrato puntualmente alle questioni poste dall’azienda aggiudicataria, quando tutte le documentazioni agli atti, delle quali è stato sempre reso partecipe il Comune, ne testimoniano inequivocabilmente il contrario».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busitalia, nuova offensiva di Bui: «Stiamo ancora aspettando i documenti»

PadovaOggi è in caricamento