menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambia la viabilità in zona stazione. Via Cairoli a senso unico, invertito quello del Boulevard

Nei primi giorni della settimana prossima inizieranno gli interventi per rendere operativa l'ordinanza che sancisce le modifiche. Si va verso la pedonalizzazione

Cambia la viabilità nella zona della stazione ferroviaria. Con la rimozione "degli impianti semaforici che regolavano gli incroci tra il “boulevard della stazione” e la parte principale di piazzale della Stazione e tra via Cairoli e corso del Popolo si rendono infatti necessari alcuni adattamenti", fanno sapere da palazzo Moroni.

Invertito senso di marcia

Giusto una settimana fa sono stati tolti i semafori per agevolare la corsia preferenziale del tram in direzione sud e chiusi i varchi per consentire di cambiare la viabilità. Sul “boulevard” il senso di marcia viene invertito e così, da via Bixio, all’alteza dell’angolo con l’ex Hotel Monaco sarà obbligatorio svoltare a sinistra in direzione cavalcavia Borgomagno.

Via Cairoli senso unico

Via Cairoli sarà a senso unico nel tratto tra viale Codalunga e l’incrocio con via Bixio, che a sua volta sarà tutta a senso unico nella direzione da via Tommaseo verso la Stazione. Il secondo tratto di via Cairoli sarà invece a doppio senso ma di fatto solo per residenti della via e magari chi disperatamente è in cerca di un parcheggio. L’incrocio con corso del popolo sarà chiuso. L’intenzione è quella di fare in modo che il flusso di auto in uscita da via Cairoli e via Bixio passi nel sottopasso sotto la rampa del tram.

Lorenzoni

«Queste modifiche sono la conseguenza della rimozione dei semafori – spiega Arturo Lorenzoni, vicesindaco e assessore alla mobilità – Abbiamo eliminato due incroci che potevano rallentare il percorso del tram: le modifiche servono per riorganizzare i flussi». L’ordinanza che modifica la viabilità è già esecutiva e nei primi giorni della settimana prossima inizieranno gli interventi alla segnaletica verticale e orizzontale per renderla operativa. Chiaro l'obiettivo di estendere l’area esclusivamente pedonale.

L'opposto di Bitonci ma un po' Zanonato

La decsione presa prende una direzione opposta rispetto a quella percorsa dalla scorsa amministrazione, un po' come si dovrà fare con l'auto per percorrere il boulevard. Uno scenario che ricorda semmai gli anni con Flavio Zanonato sindaco e Ivo Rossi assessore alla mobilità. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento