Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica Albignasego

Albignasego, Filippo Giacinti presenta la sua candidatura a sindaco per il secondo mandato

Il sindaco di Albignasego, Filippo Giacinti, ufficializza la propria candidatura alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre prossimi, per il suo secondo mandato amministrativo

Il sindaco di Albignasego, Filippo Giacinti, ufficializza la propria candidatura alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre prossimi, per il suo secondo mandato amministrativo.

Filippo Giacinti

Ad appoggiarlo ci sono cinque liste: tre civiche (Lista Giacinti Sindaco, Civica Barison Albignasego, Città di Albignasego - Quartieri per l’ambiente) e due legate a partiti nazionali (Lega e Fratelli d’Italia). Già pronto il programma amministrativo, frutto di mesi di lavoro condiviso, suddiviso in dieci macro aree dedicate a famiglia e prima infanzia, sociale e inclusione, scuola, giovani e anziani, cultura e sport, lavoro, ambiente e sviluppo sostenibile, viabilità e mobilità sostenibile,  partecipazione e smart city. «Un programma in continuità con l’operato dell’amministrazione uscente» sottolinea Filippo Giacinti, «che verrà ulteriormente implementato di servizi e opere pubbliche, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità e dell’inclusione. Ambiente, risparmio energetico e mobilità sostenibile sono temi che dovranno essere centrali anche per il futuro: l’incremento del patrimonio arboreo con più di 2.800 alberi messi a dimora, la nuova illuminazione a led, il trasporto pubblico elettrico e 6 km di piste ciclabili devono essere il punto di partenza per politiche sempre rivolte al rispetto dell’ambiente. Quello che aspetta Albignasego è un futuro ancora ricco di obiettivi da raggiungere e sogni da realizzare: in primo luogo una viabilità che liberi via Roma dal traffico e che, ormai inserita nel Piano regionale dei trasporti, attende solo di essere finanziata dalla Regione Veneto affinché possano partire i cantieri. Ci sono poi grandi progetti interrotti dalla pandemia quali il teatro, la scuola superiore, nuovi impianti sportivi, la casa di riposo».

Albignasego

Molti degli amministratori uscenti affiancheranno Filippo Giacinti in questa nuova sfida elettorale, ma c’è posto anche per persone ed energie nuove, sempre con l’obiettivo di portare avanti la continuità della buona amministrazione di Albignasego, la quale ha nell’esperienza civica il suo cuore pulsante, che le permette di portare avanti scelte politico-amministrative trasversali, prendendo il meglio dalle diverse culture politiche senza pregiudizi. Anche chi non si ricandiderà per il Consiglio comunale, farà parte della squadra in questa campagna elettorale e, in caso di riconferma di Giacinti, sarà a disposizione del sindaco per eventuali incarichi in giunta o per lavorare nei tanti organismi partecipativi del Comune, dai Comitati di quartiere alla Commissione pari opportunità. «Ringrazio le civiche e i partiti» aggiunge Giacinti «per la fiducia accordatami, garantendomi assoluta libertà nel comporre l’eventuale futura squadra in piena autonomia, in base al solo rapporto fiduciario, come per altro prevede la legge, slegato da vecchie logiche di logoranti trattative e rapporti di forze». L’amore per la sua città è la motivazione principale che ha spinto Filippo Giacinti a riproporsi per il secondo mandato amministrativo. «Essere sindaco di Albignasego è stata un’esperienza straordinaria» conclude Giacinti, «anche se molto impegnativa, a causa degli strascichi della crisi economica e della recente pandemia. Un’esperienza che ha richiesto responsabilità, impegno, determinazione e tanta passione. Albignasego è la città nella quale sono cresciuto, dove vivo con la mia famiglia e voglio crescere i miei figli e intendo continuare a migliorarla. In questi anni comunque, nonostante il ruolo di sindaco mi abbia assorbito quasi completamente, ho voluto continuare l’attività di avvocato, perché  la politica non deve diventare una professione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albignasego, Filippo Giacinti presenta la sua candidatura a sindaco per il secondo mandato

PadovaOggi è in caricamento