menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcune immagini di contestazione in consiglio comunale (fonte: Facebook)

Alcune immagini di contestazione in consiglio comunale (fonte: Facebook)

Padova, il consiglio comunale si infiamma: urla e spintoni dentro e fuori l'aula

Non è stata una serata mite quella trascorsa a palazzo Moroni. Acceso dibattito sfociato quasi in rissa tra assessori, consiglieri e sindaco

Una commissione speciale d’inchiesta sulla Fiera e la cancellazione della consulta stranieri hanno scatenato il caos mercoledì sera, in consiglio comunale a Padova. Maggioranza ed opposizione si sono affrontate duramente e la serata è terminata ad urla e spintoni che hanno portato alla sospensione della seduta.

SCONTRI. Ad infiammare la serata i vis-a-vis tra il consigliere del Pd Massimo Bettin e l’assessore alla Sicurezza Maurizio Saia, poi tra l’altro democratico Andrea Micalizzi e la presidente leghista dell’aula Federica Pietrogrande. E ancora, tra il sindaco Massimo Bitonci e alcuni abitanti di Pontevigodarzere presenti tra il pubblico prima, e l’ex assessore Claudio Piron.

PRECEDENTI. Non è la prima volta che l'aula del consiglio di Palazzo Moroni si accende. L'ultimo episodio risale al novembre scorso quando alcuni esponenti del Partito Democratico si erano scagliati contro il banco della Presidenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento