menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I promotori Gianni Berno e Anna Barzon con le firme raccolte

I promotori Gianni Berno e Anna Barzon con le firme raccolte

Casa Breda, 4500 firme in Regione per salvare il Centro sclerosi

Tanti gli aderenti alla petizione promossa dai consiglieri comunali del Pd Gianni Berno e Anna Barzon e appoggiata dalla parrocchia di Santo Stefano D'Ungheria per garantire continuità alla struttura di via Eulero gestita dall'Ulss 16

All'appello di “Salviamo Casa Breda” hanno risposto, in pochi giorni, ben in 4500. Tanti i firmatari della petizione depositata oggi in Regione al presidente della commissione Sanità Leonardo Padrin e promossa dai consiglieri comunali di Padova del Pd Gianni Berno e Anna Barzon e appoggiata dalla parrocchia di Santo Stefano D'Ungheria.

firme casa breda-2LE RAGIONI. L'obiettivo della raccolta di firme è di garantire la continuità della struttura padovana di via Eulero realizzata dalla Fondazione Breda su terreno di proprietà dell'Opera Don Guanella e sinora gestita dall'Ulss 16. La struttura residenziale è specializzata nell'assistenza e della cura dei malati di sclerosi multipla e di patologie neurologiche affini.

PRESTO IN DISCUSSIONE. “La commissione Sanità - informa il vicepresidente Claudio Sinigaglia - ha peraltro richiesto di discutere quanto prima le prospettive di Casa Breda insieme agli assessori regionali alla sanità e al sociale Luca Coletto e Remo Sernagiotto e al segretario regionale alle politiche sociosanitarie Domenico Mantoan”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento