menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso plateatici, l'amministrazione: «Troviamo una soluzione che non penalizzi i nostri commercianti»

Le verifiche hanno evidenziato che 76 locali, in base a una legge nazionale in vigore dal 2004, dispongono di un plateatico «irregolare». «Bisogna mediare tra le esigenze degli esercenti e il fatto che viviamo in una città ricca di storia e bellezze», ha dichiarato il sindaco Sergio Giordani

C'è molta agitazione in città per il provvedimento nei confronti di una settantina di bar, pizzerie e ristoranti del centro storico di Padova da parte della Soprintendenza del Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uffici regionali del ministero della Cultura, coordinati dall'architetto Emanuela Carpani, negli ultimi sette mesi hanno ispezionato 221 esercizi pubblici che si trovano all'interno delle mura cinquecentesche. Le verifiche hanno evidenziato che 76 locali, in base a una legge nazionale in vigore dal 2004, dispongono di un plateatico «irregolare». Addiruttura in 27 casi, lo spazio all'aperto occupato da sedie e tavolini deve essere ridotto per non intralciare zone pedonali e portici. In altri 23 casi, si è riscontrato che gli esercizi pubblici che non si affacciano direttamente su una piazza, ma sono divisi da essa da una strada, non possono impiegare ombrelloni ed elementi riscaldanti nel loro plateatico (ad esempio, tutti i locali di piazza dei Signori). Inoltre, si è stabilito che 12 attività devono rimuovere recinzioni e altri manufatti d'arredo che delimitano l'area impegnata da sedie e tavolini. Questi sono degli esempi delle irregolarità evidenziate dalla Soprintendenza del Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il lancio di una delle tante iniziative di Appe, presentata a Palazzo Moroni alla presenza di sindaco Giordani e gli assessori Bressa e Colasio, è stata anche l'occasione per sentire il parere sia dell'amministratore che dell'associazione dei esercenti. Sono tutti concordi che bisogna trovare una soluzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento