rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
ELEZIONI 2022

Elezioni, Catai ed ex Coalizione Civica vanno da soli: «Non partecipiamo allo scontro tra due ricchi imprenditori»

Nasce il gruppo 'Tutta nostra la città' dalla costola di Potere al Popolo: «Poniamo alla base del nostro agire i bisogni reali delle persone: salute, casa, reddito, relazioni sociali e la necessità di salvaguardare l’ecosistema»

Nasce “Tutta nostra la città”. Uno spazio politico e una lista di alternativa per la Padova della cura, ecologica e solidale. Oggi 26 febbraio si è presentato pubblicamente il nuovo spazio politico cittadino che mira a costruire la Padova della cura, ecologica e solidale attraverso il protagonismo attivo e diretto delle persone. «È tempo di giustizia sociale ed ecologica - dicono Lia Toller e Luca Lendaro - .Padova viene governata da troppo tempo privilegiando gli interessi privati rispetto al bene comune, secondo un modello di sviluppo di cui oggi paghiamo i costi sociali e
ambientali».

Le elezioni

«Intendiamo presentare una lista alle prossime elezioni comunali che sia indipendente ed alternativa rispetto agli schieramenti in campo - spiegano dal neonato movimento politico - La partita per il governo della città non può giocarsi soltanto tra due ricchi imprenditori, che continueranno a fare gli interessi di chi già tiene Padova nelle sue mani. La politica è succube di attori come Hera, di Interporto, dei gruppi della grande distribuzione organizzata, ma anche dell’azienda ospedaliera e dell’Università, che nei prossimi anni trasformeranno profondamente la città senza che le loro scelte possano essere discusse. Non è così che avremo quel futuro di giustizia di cui abbiamo bisogno». Dentro “Tutta nostra la città” ci sono pezzi di Potere al Popolo, Catai ed ex Coalizione Civica, a cui presto si potrebbe aggiungere Rifondazione Comunista. Avranno un loro candidato sindaco che sarà scelto dall'assemblea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Catai ed ex Coalizione Civica vanno da soli: «Non partecipiamo allo scontro tra due ricchi imprenditori»

PadovaOggi è in caricamento